Come si stipula un contratto di lavoro

Pubblicato il: 15-05-2018 | Categoria : Attualità e Società, feed | 8 views | FONTE ORIGINALE

0

Dalla redazione del contratto al modello con facsimile; come si registra il contratto di lavoro e quali sono gli adempimenti successivi per lavoratore e datore di lavoro. Il contratto di lavoro è il documento fondamentale su cui si basa il rapporto lavorativo: se manca il contratto scritto, il rapporto di lavoro non è nullo, ma non è possibile provare l’esistenza delle clausole, come il patto di prova o il termine. Bisogna poi considerare che non esiste un solo tipo di contratto di lavoro, ma questo cambia a seconda del tipo di rapporto: lavoro autonomo, dipendente, collaborazione, lavoro occasionale…I contratti di lavoro dipendente, cioè subordinati, poi, possono essere di diverse tipologie: contratti di lavoro a termine, part time, a chiamata, di lavoro domestico… Ma come si stipula un contratto di lavoro? Quali dati bisogna riportare, a chi bisogna comunicarlo, ed entro quando? Non esiste una sola risposta a questa domanda, in quanto tutto dipende dalla tipologia di rapporto di lavoro che si intende attivare. In questa guida spiegheremo quindi, dopo aver capito le differenze tra le varie tipologie di rapporto lavorativo, come si stipula un contratto di lavoro: ci rivolgeremo tanto al lavoratore quanto al datore di lavoro, visto che le regole da rispettare interessano ...

Continua a leggere!

 

Vota l'articolo!

 

 

Articoli correlati


 

Write a comment