Come scoprire quando è stata scattata una fotografia digitale

Pubblicato il: 14-09-2018 | Categoria : Attualità e Società, feed | 22 views | FONTE ORIGINALE

0

Stai rivedendo le tue foto digitali. Ti accorgi di non averle archiviate correttamente, a causa della fretta e della mole dei tuoi files. Vuoi scoprire quando è stata scattata una foto digitale? Leggi l’articolo! Gli smartphone attuali e molte fotocamere digitali incorporano le coordinate GPS in ogni foto scattata. Ciò significa che i dati di posizione sono incorporati nelle immagini, con la modalità di impostazione predefinita. Se tu non hai disattivato tale funzionalità negli apparecchi che usi per scattare le foto, questi “metadati” sono presenti. Si chiamano dati “EXIF” e contengono molteplici informazioni: il tempo di esposizione (velocità dell’otturatore), il numero f (apertura), l’impostazione ISO, il flash (acceso / spento), la data e l’ora, il tipo di obiettivo. Alcune fotocamere potrebbero salvare ulteriori dati EXIF, come il valore di luminosità, l’impostazione del bilanciamento del bianco, la modalità di misurazione e il metodo di rilevamento, ecc. “EXIF” è l’acronimo di Exchangeable Image File Format. È stato sviluppato dalla Japanese Electronics and IT Association (JEITA) e pubblicato per la prima volta nel 1995. Tieni presente che il formato JPG è il tipo di file più comune utilizzato dalle fotocamere digitali. Quando trasferiamo i file dalle fotocamere al nostro PC, usando un lettore di schede o ...

Continua a leggere!

 

Vota l'articolo!

 

 

Articoli correlati


 

Write a comment