Capannina di Franceschi Inaugurazione

Posted on : 19-09-2018 | By : admin | In : feed, Musica e Spettacolo, Tempo libero

0

Capannina di Franceschi Inaugurazione 2018/2019

Sabato 22 Settembre al via la stagione Invernale della discoteca più antica del mondo.

Info e prenotazioni Capannina Forte dei Marmi: ☎ 347.477.477.2 anche via SMS o WhatsApp.

Partecipa all’evento Capannina di Franceschi inaugurazione Inverno in Versilia. Riserva la tua cena o il tuo tavolo con un messaggio, via SMS o via WhatsApp. Una grande stagione, che culminerà con il Capodanno Capannina, e vedrà il concerto di Fabri Fibra in Versilia il 31 Ottobre e la serata con Jerry Calà Capannina il 22 Dicembre, sta per prendere il via. Scopri l’appuntamento con le parole del seo copywriter che ha fatto delle discoteche Versilia le più cliccate della rete.

Prezzi Capannina  di Franceschi inaugurazione 90° stagione.

  • Cene menu mare con tavolo dopo da 80€;
  • Cene menu terra con tavolo dopo da 70€;
  • Cene menu mare con ingresso 50€;
  • Cene menu terra con ingresso 40€;
  • Tavoli con prezzi differenti a seconda della posizione desiderata e delle bottiglie incluse nel prezzo;

Evento Capannina di Franceschi inaugurazione.

forte dei marmi capannina di franceschi inaugurazione

Forte dei Marmi – Continua senza soste il cammino della Capannina di Forte dei Marmi. Il locale della famiglia Guidi infatti, non si è concesso neanche una pausa e si appresta ad entrare nella sua novantesima stagione. Sabato 22 Settembre inizierà ufficialmente un percorso che porterà il locale più antico del mondo a celebrare i suoi novanta anni al servizio della notte. Molte saranno le iniziative e gli eventi che si susseguiranno durante tutto il periodo di festeggiamenti per questa grande locale che ha segnato la storia e il costume del nostro paese. Molteplici le figure che hanno solcato l’ingresso in quasi 90 anni di storia, dagli intellettuali Montale , Ungaretti, Primo Levi e Leonida Repaci , esponenti di spicco come Italo Balbo ed Ettore Muti alle grandi famiglie industriali , Agnelli , Marzotto, Barilla , Moratti che negli anni del boom economico erano ospiti fissi della Capannina. La storia di questo locale ha determinato, nel tempo, l’esplosione di forte dei marmi come meta turistica d’élite, divenendo, oggi, brand di punta e timone della movida in Versilia che trascina la sua tradizione con uno stile ed architettura unici, mandante però, anche di un’adeguata attenzione alle esigenze innovative. Dunque la capannina è il locale da ballo con ristorante più antico del mondo e con il suo fascino e prestigio continua il suo percorso nutrendo il mondo della notte di alto livello.

Capannina di Franceschi inaugurazione 2018/2019: al timone sempre Gherardo Guidi.

“In questi anni l’obiettivo primario è sempre stato quello di far divertire la gente, spiega il patron Gherardo Guidi, offrire la possibilità di ascoltare la musica che ha lasciato il segno ed ha appassionato intere generazioni e questo grazie ad orchestre che ancora oggi continuano con successo ad esibirsi nel locale e ai mostri sacri che ho scritturato nel tempo come Augusto Martelli , Ivana Spagna , Rocky Roberts, Ray Charles , Gloria Gaynor e personaggi del calibro di Maurizio Costanzo, Roberto Benigni, Gigi Proietti , Beppe Grillo e molti altri ancora”

Capannina di Franceschi inaugurazione: programma.

Sabato 22 settembre sarà l’inizio di un’altro capitolo di storia che rimarrà impresso nella mente e nei ricordi della gente in modo indelebile.

Grandi sorprese , artisti ed un restyling accattivante faranno da cornice a questa  bellissima serata di musica e spettacolo.

L’inizio è previsto per le ore 21.00 con la cena spettacolo curata dalla live band Acqua Azzurra e a proseguire la discoteca con il Dj Charlie Dee coadiuvato dalla suadente voce di Archimede Loy e dalle note del violista internazionale Francesco Carmignani . Al Pian Bar l’immancabile Stefano Busà al suo pianoforte e Stefano natali alla Consolle.

L'articolo Capannina di Franceschi Inaugurazione sembra essere il primo su Discoteche Versilia | Info e Prenota in Tutte le Discoteche in Versilia.

Capodanno La Capannina Forte dei Marmi

Posted on : 19-09-2018 | By : admin | In : feed, Musica e Spettacolo, Tempo libero

0

Il capodanno La Capannina Forte dei Marmi è incredibile.

Capodanno in Versilia nella storica Capannina.

Capodanno Capannina Forte dei Marmi – info e prenotazioni anche via SMS o WhatsApp – ☎ 347.477.477.2

Al capodanno La Capannina Forte dei Marmi è possibile festeggiare il capodanno 2019 con una gran festa mangiando, ballando, ascoltando musica e infine alloggiare negli hotel più belli della costa toscana. Gli hotel assicurano un massimo comfort adeguato al servizio offerto, cortesia nel personale e tanta pulizia dei loro ambienti interni. Alla fine sarete soddisfatti del soggiorno in queste strutture e del vostro capodanno in Versilia.

Com’è organizzato il capodanno La Capannina Forte dei Marmi?

discoteca capodanno la capannina forte dei marmi

La serata di fine anno firmata La Capannina è il più antico festeggiamento in Italia dove sapore, gusto e tradizione si fondono nel cibo e musica e tanto divertimento entrano a far parte delle persone. Il capodanno La Capannina Forte dei Marmi si apre con un aperitivo di benvenuto chic, a seguire il cenone a base di carne o di pesce preparato dallo chef e infine alle 23.45 si va in discoteca per prepararsi al conteggio alla rovescia di fine anno e poter iniziare i grandi festeggiamenti a capodanno in Versilia con musica anni ’70, ’80, ’90, musica dance, house, pop e rap. La discoteca di La Capannina è aperta dal 1929 ed è la discoteca più antica al mondo ancora in attività.

Formule Capodanno Versilia a La Capannina di Franceschi.

Quando prenoterete il vostro posto in questo locale, potrete scegliere se fare

  • il pacchetto tutto incluso con cena + tavolo + ingresso + bottiglia/e dopocena;
  • il pacchetto cena + ingresso;
  • i tavoli dopocena + discoteca;
  • i tavoli dopocena piano bar;

Divertimento al Capodanno La Capannina Forte dei Marmi

In capodanno in Versilia vi divertirete un sacco, conoscerete gente nuova che viene da tutte le parti d’Italia e perché no anche dal mondo. Chissà se nel 2019 queste conoscenze si approfondiranno. Mai dire mai! Nel capodanno La Capannina Forte dei Marmi succedono cose incredibili, fidatevi!

Il capodanno La Capannina Forte dei Marmi ha il fotografo ufficiale che vi scatterà le foto per potervi immortalare nei momenti più spensierati in compagnia di La Capannina. Le foto più belle andranno a finire poi sul sito del locale.

Se volete passare un capodanno con tanta musica, allora capodanno La Capannina Forte dei Marmi fa proprio per voi!

Quali hotel ci sono al capodanno in Versilia?

L’hotel La primula a 3 stelle, vicino al capodanno La Capannina Forte dei Marmi, è in mezzo al verde e, in questa struttura, vengono accettati anche gli animali. Infine, c’è l’hotel Marina di Pietrasanta a 3 stelle che possiede camere matrimoniali o singole. L’hotel ha tanti servizi tra cui il parcheggio per la vostra auto, potete fare la colazione in camera e il ristorante.

Vi auguriamo un capodanno in Versilia meraviglioso!

L'articolo Capodanno La Capannina Forte dei Marmi sembra essere il primo su Discoteche Versilia | Info e Prenota in Tutte le Discoteche in Versilia.

Fabri Fibra Capannina

Posted on : 17-09-2018 | By : admin | In : feed, Musica e Spettacolo, Tempo libero

0

Fabri Fibra Capannina Forte dei Marmi.

Uno dei protagonisti del rap italiano sul palcoscenico della discoteca più antica del Mondo.

Info e prenotazioni Fabri Fibra Capannina di Franceschi☎ 347.477.477.2

La notizia è stata davvero una bomba e il converto Fabri Fibra Capannina di preannuncia uno di quegli eventi in grado di scrivere la storia delle discoteche Versilia. A scrivere questo importante capitolo è la Capannina di Franceschi che, come un copywriter, firma questo capitolo della storia della notte e degli eventi Versilia.

L’appuntamento Fabri Fibra Capannina Forte dei Marmi è anche l’occasione di provare la comodità del servizio offerto dalla wikipedia del divertimento. Basta, infatti, un messaggio via WhatsApp, un SMS o una semplice telefonata per prenotare al numero che hai appena letto e, se stai leggendo queste parole con il tuo smartphone, ti basta un click su

WhatsApp chat
per iniziare una conversazione.

Fabri Fibra Capannina di Franceschi prezzi.

  • 130€ a testa menu degustazione Mare o Terra di 4 portate, con una bottiglia di vino ogni 2 persone, con tavolo tutta la sera in balconata
  • 80€ a testa menu degustazione Mare o Terra di 4 portate, con una bottiglia di vino ogni 2 persone, con ingresso in discoteca
  • da 50€ a testa tavolo in sala centrale, bottiglia o bottiglie incluse
  • da 50€ a testa tavolo piano bar, bottiglia o bottiglie incluse
  • da 40€ a testa tavolo saletta piano bar, bottiglia o bottiglie incluse
  • da 30€ a testa tavolo balconata, bottiglia o bottiglie incluse

Queste sono le soluzioni che DiscotecheVersilia.it ti consiglia per vivere la serata Fabri Fibra Capannina.

Minori di 16 anni solo accompagnati dai genitori.

L’evento Fabri Fibra Capannina Forte dei Marmi accende l’Halloween Versilia 2018.

Grande attesa per l’evento Fabri Fibra Capannina, sicuramente uno dei più importanti appuntamenti di Mercoledì 31 Ottobre, notte di Halloween tra Forte dei Marmi e Viareggio.
Prenota adesso con DiscotecheVersilia.it
prenotazioni fabri fibra capannina

Chi è Fabri Fibra?
Fabri Fibra, pseudonimo di Fabrizio Tarducci (Senigallia, 17 ottobre 1976), è un rapper e produttore discografico italiano.

Fratello maggiore del cantautore Nesli, l’esordio di Fabri Fibra nell’ambiente dell’hip hop underground avviene a metà degli anni novanta con il nome Fabbri Fil, facendo parte per diversi anni degli Uomini di Mare e dei gruppi derivati da questi ultimi: i Qustodi del tempo e il collettivo Teste Mobili.
fabri fibra capannina di franceschi
Debutta come solista con il nome d’arte di Fabri Fibra nel 2002 con l’album Turbe giovanili, con il quale ottiene un discreto successo. Significativo per la svolta della sua carriera è invece l’album Mr. Simpatia, pubblicato nel 2004, con cui lascia il suo marchio indelebile nella scena musicale di allora e con cui spiana il terreno al contratto, nel 2006, con la major discografica Universal, con la quale pubblica nello stesso anno l’album Tradimento, il passo decisivo verso la notorietà di critica e di pubblico.
fabri fibra capannina versilia
Nella sua carriera ha venduto oltre 1 milione di copie certificate dei suoi dischi, guadagnando numerosi dischi d’oro, di platino e multiplatino. Inoltre ha vinto diversi riconoscimenti inclusi tre Wind Music Awards, il TRL Awards 2011, la competizione di freestyle Mortal Kombat del 2001[1] e diverse candidature per altri premi, compresi gli MTV Awards, MTV Europe Music Awards e i World Music Awards.
fabri fibra capannina a forte dei marmi
Nato e cresciuto a Senigallia, rimane molto colpito dal divorzio dei suoi genitori quando frequentava la scuola media.[2] Nel corso della sua adolescenza dichiara di avere fatto uso di cocaina.[3] Fabri Fibra è il fratello maggiore del cantautore Nesli e, oltre a lui, ha anche una sorella minore. Il rapper e il fratello hanno interrotto ogni contatto nel settembre del 2008, non dichiarando mai il motivo del loro distacco, ma più volte Nesli ha fatto intendere che dietro questa lite ci sia di mezzo il lavoro e il modo di vedere le cose completamente diverso.[4] Fabri Fibra invece in un’intervista ha affermato:[5]

«Nesli mi attacca come musicista e quindi attacca la mia persona. Ma lui per primo dovrebbe scindere l’aspetto professionale da quello personale. Quando ci riuscirà, forse potremo di nuovo comunicare. Di certo gli voglio bene, è mio fratello e lo sarà per tutta la vita.»

Uomini di Mare e Teste Mobili Records (1994-2004)
Nel 1994 Fabri Fibra, al tempo noto come Fabri Fil,[6] forma insieme all’amico Lato il gruppo Uomini di Mare e l’etichetta discografica indipendente Teste Mobili Records, incidendo due anni più tardi il demo Dei di mare quest’el gruv. Nel 1999 uscì invece il loro unico album in studio, Sindrome di fine millennio, mentre cinque anni più tardi uscì l’EP Lato & Fabri Fibra, quest’ultimo distribuito dalla Vibrarecords.

Nel 1997 al gruppo si aggiunse il rapper bolognese Shezan Il Ragio, e il gruppo prese la denominazione di Qustodi del tempo. Con questo nome viene pubblicato il demo Rapimento dal vulpla. Nel 2000 venne formato il collettivo Teste Mobili, costituito dai Qustodi del Tempo insieme a Nesly Rice, Chime Nadir e DJ Rudy B, che pubblicò Dinamite Mixtape. Nel 2001, il rapper partecipò al brano Senza un perché dei Piante Grasse, supergruppo formato dalle Teste Mobili (Lato e Nesly Rice) e dai Men in Skratch (DJ Myke e DJ Aladyn), contenuto nell’album Cactus.

Turbe giovanili (2002-2003)

Nel 2002 Fabri Fibra pubblica il suo primo album da solista, intitolato Turbe giovanili e distribuito dalla Teste Mobili Records. Forte di un periodo di crescente popolarità, il rapper pubblica un album introspettivo dove narra i problemi di relazione verso la nuova società e il rapporto tra le persone. Le basi musicali dell’album sono state prodotte interamente da Neffa, ad esclusione dell’ultima traccia, prodotta da DJ Lato. L’album contiene collaborazioni con Al Castellana e con Nesli, fratello minore di Fibra.

Mr. Simpatia (2004-2005)

Il 1º settembre 2004 esce il secondo album Mr. Simpatia, pubblicato dalla Vibrarecords. Il disco contiene 18 tracce inedite ed una collaborazione con Nesli, il quale si è occupato della realizzazione di tutte le basi strumentali del disco ad esclusione di quelle dei brani Io non ti invidio e Bonus Track, prodotte rispettivamente da Bassi Maestro e da Bosca.

Gli argomenti trattati nell’album sono il risentimento e l’amarezza per la scena hip hop italiana, il disprezzo verso la società, la descrizione di alcune storie legate alle ragazze, la condizione lavorativa che porta ad eccessi.[7] Il disco ha destato molto scalpore tra pubblico e critica, per nulla abituati al linguaggio usato, nuovissimo nella scena musicale italiana, particolarmente esplicito, veemente e carico di aggressività. Ad esempio, nei testi più volte il rapper afferma di fare uso di droghe. Una notazione particolare va al brano Non fare la puttana, nel quale Fibra espone la sua percezione sulla condizione della scena hip hop in Italia, relegata ai margini della diffusione e misconosciuta al grande pubblico. L’autore non salva neppure sé stesso, poiché nel testo la “puttana” sarebbe lo stesso Fibra, così definito per il fatto di non farsi vedere in giro quando la scena hip hop lo cerca.[8]

Grazie ad una collaborazione fra le etichette Vibrarecords e The Saifam Group, nel 2005 viene pubblicata una riedizione di Mr. Simpatia, denominata “Gold Edition”. Questa versione include un DVD aggiuntivo che racchiude il concerto tenuto dal rapper al Freemusik di Brescia nel 2005.

Tradimento (2006)

Dopo il notevole successo ottenuto con Mr. Simpatia, Fibra abbandona la Vibrarecords per firmare un contratto discografico con la major Universal Music Group. Si trasferisce quindi in un appartamento a Milano, dove inizia a lavorare al suo nuovo album. Fibra ha spiegato di non aver rivelato ai coinquilini dell’appartamento il suo progetto musicale per paura che questi lo considerassero un illuso, e che quando scriveva fingeva di elaborare le istruzioni dei walk-man.[9]

Il 6 giugno 2006 esce quindi il terzo album Tradimento, anticipato il 4 aprile dal singolo Applausi per Fibra.[10] Il titolo dell’album è riferito al tradimento che avrebbe commesso il rapper nei confronti del pubblico che seguiva i suoi lavori precedenti, abbandonando la scena hip hop underground per passare sotto contratto con una etichetta discografica mainstream, tema trattato nel brano Vaffanculo scemo.[11] Dopo una sola settimana dal lancio ufficiale del disco, l’album arriva al vertice della classifica italiana degli album.[12] Al successo si contrappongono le critiche per il linguaggio esplicito, la disinvoltura nell’affrontare argomenti provocatori, la violenza e lo scarso rispetto per le donne contenuti nei testi.

Dopo la pubblicazione di Tradimento, sono stati realizzati i videoclip per i brani Su le mani,[13] Mal di stomaco[14] e per Idee stupide.[15]

Il 16 settembre 2006 Fabri Fibra partecipa all’MTV Day 2006 di Bologna,[16] per poi intraprendere un tour dal titolo Io odio Fabri Fibra, motto già inaugurato nel videoclip di Applausi per Fibra. Il 1º dicembre 2006, per celebrare la certificazione di Tradimento come disco di platino, viene pubblicata un’edizione speciale denominata “Platinum Edition”, che include anche Pensieri scomodi, una raccolta di undici tracce inedite scartate da Tradimento.

Bugiardo (2007-2008)

Dopo il notevole successo di Tradimento, il ritorno di Fibra sulla scena musicale avviene con la pubblicazione del quarto album Bugiardo, pubblicato il 9 novembre 2007 sempre dalla Universal e anticipato dalla pubblicazione del singolo omonimo, uscito il 26 ottobre 2007.[17] Nel periodo antecedente all’uscita di Bugiardo, sono stati pubblicati l’EP Nient’altro che la verità, allegato alla rivista la Repubblica XL e contenente i brani Hip Hop, In Italia (Tum tum cia), Questo è il nuovo singolo e A questo show, e un megamix promozionale realizzato da DJ Myke contenente le tracce La posta di Fibra, Bugiardo, Questa vita, La soluzione e Non provo più niente.

Tra i brani presenti nell’album, una notazione particolare va al brano Potevi essere tu, in cui il rapper riflette a suo modo sull’omicidio del piccolo Tommaso Onofri. Il brano offre l’occasione all’artista di incontrare e conoscere la famiglia del bambino ucciso il 2 marzo 2006. Altre tracce dell’album da notare sono: il provocatorio pezzo Andiamo a Sanremo, in cui l’autore critica aspramente il Festival di Sanremo; Sempre io, in cui cerca di spiegare che nonostante il successo lui non sia cambiato; Un’altra chance, realizzato in collaborazione con Alborosie che firma il ritornello (da questo brano è nato anche un remix con la collaborazione di Dargen D’Amico).

Nel febbraio 2008 esce il singolo La soluzione, il cui tema portante è la critica all’idea moderna che i soldi siano la soluzione ad ogni problema. Esce invece intorno al 25 aprile 2008 la nuova versione de In Italia, questa volta in collaborazione con la cantautrice Gianna Nannini, che tratta i problemi dell’Italia. Il pezzo riscuote un notevole successo e diventa un vero tormentone radiofonico dell’estate 2008. L’album diventa disco d’oro dopo poco tempo dalla pubblicazione e nel mese di settembre 2008 viene certificato disco di platino dalla FIMI.[18] Per l’occasione esce una ristampa del disco contenente la nuova versione di In Italia e le due bonus track Arrivano e Hip Hop.

Nel 2008 Fabri Fibra partecipa a vari progetti, apparendo inizialmente nel mixtape del TruceKlan, Ministero dell’inferno, e partecipando a molte trasmissioni radiofoniche e televisive. Riceve una nomination come “Best Italian Act” agli MTV Europe Music Awards di Liverpool.[19] Inoltre il 13 settembre partecipa all’MTV Day 2008, svolto a Genova.[20]

Chi vuole essere Fabri Fibra? (2009-2010)

Il 10 aprile 2009 viene pubblicato Chi vuole essere Fabri Fibra?, un cofanetto costituito da un CD contenente dieci brani e da un DVD che racchiude scene inedite di studio di registrazione, vita privata, backstage e filmati dal vivo per raccontare il progetto musicale di Fabri Fibra a 360 gradi.

Il primo singolo estratto da Chi vuole essere Fabri Fibra? si intitola Incomprensioni e viene trasmesso dai circuiti radiofonici per la prima volta il 6 marzo. Il brano, che nasce dalla collaborazione fra Fibra e Federico Zampaglione, frontman dei Tiromancino, ricalca proprio la canzone di questi ultimi Per me è importante. Il testo, partendo dal tema della crisi economica italiana, si sposta poi nelle strofe seguenti verso una riflessione del rapper su se stesso, sul rapporto con il successo e sui contrasti con chi non lo capisce. In merito ai contenuti dei testi, Fabri Fibra ha detto che il suo obiettivo era di spiegare le sue intenzioni e i suoi progetti in attesa dei prossimi lavori: per questo motivo manca quell’aggressività che di solito lo caratterizza[21]

Il disco, che per la maggior parte dei brani comprende collaborazioni con altri rapper della scena underground, fornendo così a questi l’occasione di farsi conoscere su scala più vasta, è entrato nella top ten degli album più venduti in Italia,[22] raggiungendo la vetta del disco d’oro superando le 35.000 copie vendute. L’attività promozionale è particolare anche per questo album. Nel mese di aprile 2009 esce su la Repubblica XL una recensione molto negativa dell’album; nel mese successivo, Fabri Fibra è nominato direttore ad honorem della rivista stessa per un mese[23] ed in quella occasione, rispondendo direttamente a quanti avevano scritto al giornale in merito alla recensione, si scopre che era stata scritta da lui stesso per creare discussione e dare visibilità al disco.[24]

Partecipa poi al progetto musicale nato per aiutare l’Abruzzo dopo il terremoto dell’Aquila del 2009 interpretando il singolo Domani 21/04.2009 insieme ad altri 55 artisti italiani, il cui ricavato è stato devoluto in beneficenza.

Il 22 maggio 2009 esce il secondo singolo, Speak English. Il video ufficiale è stato girato a Brighton, in Inghilterra, ed era disponibile in anteprima sul sito ufficiale di Fabri Fibra. Il 4 maggio 2010 esce la ristampa di Turbe giovanili, pubblicata da Universal. La ristampa del disco, rimasterizzato da Marco Zangirolami e contenente alcune nuove rime e una bonus track, debutta alla posizione numero 67 degli album più venduti in Italia.

Controcultura e collaborazione con Clementino (2010-2012)

Fabri Fibra nel 2011 durante uno showcase a Rimini
Sono molti gli impegni che anticipano l’album successivo, ossia Controcultura. Dal 18 febbraio 2010 Fibra ha presentato un programma di cinque puntate intitolato Fabri Fibra: In Italia, trasmesso su MTV. Il programma, definito una docu-fiction,[25] mostrava le condizioni di giovani italiani e stranieri che vivono situazioni disagiate e socialmente critiche, evidenziando molti problemi presenti in Italia.[26]

Il 26 giugno 2010 il rapper è stato protagonista di un’intera puntata, da lui stesso condotta, di MTV Storytellers, registrata a Torino nell’ambito degli MTV Days dove, durante l’esibizione live, ha raccontato come nascono le sue rime, ed i suoi “segreti” di autore.[27]

Nel mese di settembre 2010 Fibra ha condotto per una settimana su Deejay TV il programma di musica hip hop The Flow ed il 26 settembre 2010 ha partecipato, accompagnato da Marracash, al festival musicale Woodstock 5 Stelle organizzato a Cesena dal blog di Beppe Grillo e trasmesso dal canale televisivo nazionale Play.me, che proprio con questa diretta aprì la neonata emittente.[28]

Nel novembre seguente ha reso disponibile su internet il web album +Pula x tutti del rapper torinese Pula+ e quello di Danti dei Two Fingerz, Ritorno al futuro vol. 1; successivamente ha partecipato alla produzione del mixtape di DJ Nais, intitolato Sono cazzi miei, collaborando in alcune tracce e freestyle.

Il 20 luglio sul suo sito ufficiale viene pubblicato gratuitamente il web album Quorum, che rappresenta l’anteprima ufficiale di Controcultura. All’uscita di Quorum sono scoppiate polemiche per una rima contenuta nel pezzo Non ditelo, dove il rapper ha alluso esplicitamente alla presunta omosessualità del cantante italiano Marco Mengoni.[29] Nelle interviste successive, Fabri Fibra ha spiegato di aver voluto, con quel testo, esplicitare l’ipocrisia ancora presente nella società per cui l’omosessualità è formalmente accettata solo nel mondo artistico e dello spettacolo, mentre nella vita reale è ancora oggetto di discriminazione. Con quel testo, sostiene, voleva sollecitare tutti gli artisti ad approfondire l’argomento ed anzi a dichiararsi nel caso fossero omosessuali, proprio per aiutare le persone a vivere più liberamente la loro condizione.[30]

Fabri Fibra nel 2011 durante uno showcase a Rimini
Il 27 luglio 2010 viene pubblicato il primo singolo estratto da Controcultura, intitolato Vip in Trip, di cui è stato diffuso il video ufficiale dieci giorni dopo; il singolo ha raggiunto la seconda posizione della classifica italiana dei singoli.[31] Il 7 settembre esce attraverso la Universal il sesto disco di inediti, Controcultura, il quale ha debuttato alla prima posizione della classifica italiana degli album, restando tra le prime cinque posizioni per quattro settimane,[32] e ha ottenuto il disco d’oro dopo meno di due mesi dalla pubblicazione.

Nel mese di novembre la promozione del disco prosegue con la pubblicazione del singolo Tranne te e del relativo video musicale, cui segue l’anno successivo, il 26 gennaio, il singolo ed il video di Qualcuno normale, realizzati in collaborazione con il rapper Marracash. Nel febbraio 2011 l’album ottiene il disco di platino.

Il 12 marzo 2011 viene pubblicato su iTunes l’EP Tranne te (Rap futuristico EP) che contiene due versioni remixate del singolo Tranne Te, una con il rapper statunitense Redman e il rapper francese Soprano, l’altra con Marracash e Dargen D’Amico. Il 18 marzo viene pubblicato in free download, il mixtape Venerdì 17, contenente remix, brani inediti e freestyle. Infine il 9 maggio dello stesso anno esce il video del quarto singolo estratto, Le Donne.

Verso la fine del 2011 Fabri Fibra ha fondato la sua etichetta discografica Tempi Duri Records, con la collaborazione e la produzione di vari artisti: Entics, DJ Double S, Maxi B, DJ Nais, Mastafive Moreno, Rayden e Clementino. Con quest’ultimo, il rapper ha formato il gruppo hip hop Rapstar.

Il 15 gennaio 2012 viene pubblicato sul canale YouTube ufficiale del gruppo il doppio singolo Ci rimani male/Chimica Brother, che anticipa la pubblicazione dell’album di debutto del duo, intitolato Non è gratis e uscito il 31 dello stesso mese. Il 9 marzo 2012 viene pubblicato, con il relativo videoclip, il secondo singolo del disco, intitolato La luce.

Guerra e pace (2012-2013)

Il 29 giugno 2012 è stato pubblicato su iTunes e distribuito nelle radio il nuovo singolo di Fabri Fibra, intitolato L’italiano balla, realizzato in collaborazione con i Crookers. Parte dei proventi del brano verrà poi devoluta in beneficenza per la ricostruzione di due scuole di Sant’Agostino, in provincia di Ferrara, distrutte dal terremoto dell’Emilia del 2012.

Nel giugno 2012 annuncia, tramite la sua pagina Facebook, di essere impegnato nella registrazione del suo settimo album, che si intitolerà Guerra e pace, e il 31 luglio 2012 di aver rinnovato il suo contratto con la major discografica Universal. Il 30 ottobre esce in download gratuito un EP intitolato Casus belli, mentre il 25 gennaio pubblica il mixtape Rima dopo rima sempre in free download.[33]

L’album viene pubblicato il 5 febbraio 2013 e debutta al primo posto della classifica italiana degli album, per la terza volta nella carriera dell’artista. Riguardo ai temi trattati nella pubblicazione, l’artista ha spiegato in numerose interviste di essere stato ispirato nella scrittura dal cinema neorealista italiano, e da libri come Scritti corsari di Pier Paolo Pasolini.[34] In questa ottica, ha cercato quindi una pacificazione interiore, consistente nella focalizzazione di contrasti, tra «bianco e nero, male e bene, guerra e pace».

Dall’8 febbraio Fibra conduce quattro puntate di One Two One Two, programma radiofonico di Radio Deejay.[35]

Il primo singolo estratto da Guerra e pace è Pronti, partenza, via!, pronto per l’airplay radiofonico e il download digitale su iTunes e digital stores dal 12 dicembre 2012. Il video ufficiale, girato a Torino,[36]viene pubblicato invece sul canale YouTube ufficiale di Fibra il 28 dicembre 2012. Il singolo viene certificato disco d’oro per gli oltre 15.000 download in digitale.[37] Il 1º febbraio 2013 viene pubblicato sempre sul canale YouTube del rapper il video del brano Guerra e pace, title-track dell’album, che tuttavia non è un singolo ufficiale,[38] così come Alta vendita, il cui video è stato pubblicato il 22 febbraio. Il 13 marzo l’album Guerra e Pace è stato certificato disco d’oro per le oltre 30.000 copie vendute.[39] Il 29 marzo 2013 venne pubblicato il secondo singolo dell’album Ring Ring.

Ha partecipato al disco Bravo ragazzo di Gué Pequeno uscito il 4 giugno, in cui ha cantato con lui la traccia In orbita, prodotta dagli Aucan, su sample della canzone Razzi, arpia, inferno e fiamme del gruppo italiano Verdena, canzone che è stata il punto di incontro tra i due rapper, nella loro prima collaborazione.

Il 18 luglio viene pubblicato il video del terzo singolo ufficiale Panico con il ritornello scritto da Neffa.

Il 6 settembre, invece, viene pubblicato il singolo Fisico & politico di Luca Carboni, tratto dall’omonimo album del cantante, a cui Fabri Fibra ha partecipato vocalmente.[40] Il 21 dello stesso mese riceve a Trieste il premio “Radioartista” alle Cuffie d’Oro. Nello stesso mese è stato pubblicato il videoclip di Una seria, brano della rapper Baby K e composto da quest’ultima insieme a Fabri Fibra l’anno precedente. Nel brano, il rapper ha eseguito soltanto l’introduzione.

Il 13 gennaio 2014 l’album viene certificato disco di platino per le oltre 60.000 copie vendute. Il 15 marzo 2013 il rapper Vacca ha pubblicato il brano Canto primo (estratto da Pazienza) in cui è presente una critica rivolta a Fabri Fibra; quest’ultimo risponde con Zombie, estratto da Dadaismo di Deleterio e pubblicato il 4 marzo 2014. Tre giorni più tardi Vacca risponde con Il diavolo non esiste, a cui ha fatto seguito Niente di personale di Fabri Fibra, pubblicato come singolo il 23 marzo.[41] In seguito Vacca ha pubblicato Nella fossa,[42] al quale Fabri Fibra ha risposto con Fatti da parte.[43] Lo scontro è durato fino al 19 maggio, quando Vacca ha pubblicato Ritarducci, brano che ha causato indignazione da parte degli abitanti di Senigallia a causa della citazione da parte di Vacca dell’inondazione della città.[44]

Squallor e Tradimento 10 anni – Reloaded (2014-2016)

Il 21 maggio 2014 Fabri Fibra ha annunciato attraverso Facebook l’inizio dei lavori all’ottavo album in studio, dopo aver lasciato alle spalle le diatribe con Vacca ammettendo che l’interesse riguardo a tale fatto era finito, in quanto non vi era più nulla di vagamente artistico nell’ultima risposta di Vacca.[45] Il dissidio è stato comunque proseguito da Vacca con il brano Patti chiari, realizzato con Entics e presente nell’album di quest’ultimo, Entics Television. – Vol. 3.[46]

Nel corso del 2014 inoltre Fabri Fibra ha recitato nel film Numero zero – Alle origini del rap italiano, oltre ad aver collaborato con il rapper Nitro alla realizzazione del brano Doggy Style, presente in Machete Mixtape III. A inizio 2015 ha collaborato con il rapper Marracash al brano Vita da star contenuto in Status (che è stato poi riproposto in una nuova versione in cui oltre al ritornello il rapper di Senigallia canta anche una strofa esclusiva, la traccia è stata pubblicata come doppio singolo insieme al proprio brano Playboy), con i Club Dogo al remix di Dieci anni fa,[47] e nuovamente con Nitro al brano Ong Bak, quest’ultimo inserito in Suicidol.

Il 7 aprile 2015 il rapper ha annunciato a sorpresa attraverso Twitter la pubblicazione dell’ottavo album in studio, intitolato Squallor.[48] Nella stessa data sono stati pubblicati inoltre il primo singolo Come Vasco e il videoclip del brano Il rap nel mio paese.[49][50] La promozione dell’album è proseguita attraverso la pubblicazione dei videoclip dei brani Playboy, Alieno e E tu ci convivi, usciti tra luglio e ottobre.[51][52][53]

L’11 settembre è stato pubblicato Doppelganger di MadMan, nel quale è presente un brano inciso con Fabri Fibra, Ramadan. Il 30 ottobre è invece entrato per la rotazione radiofonica Ognuno ha ciò che si merita, singolo di Big Fish insieme a Fabri Fibra.

Nel 2016 ha collaborato con Mondo Marcio alla realizzazione del brano Scoppia la bomba, contenuto in La freschezza del Marcio, e con Jake La Furia al singolo Ali e radici, presente in Fuori da qui. L’11 maggio dello stesso anno ha annunciato la ripubblicazione del terzo album in studio Tradimento in occasione del decennale di quest’ultimo.[54] Denominata Tradimento 10 anni – Reloaded e uscita il 10 giugno, la riedizione contiene un secondo CD costituito da 14 remix dei brani originari realizzati da svariati e produttori, tra cui Don Joe e Big Fish, e caratterizzati da strofe inedite cantante da vari rapper, come Gemitaiz, Emis Killa e MadMan.[54]

Fenomeno (2017-presente)

Il 1º marzo 2017 Fabri Fibra ha annunciato il titolo del nono album in studio, Fenomeno, e la pubblicazione dell’omonimo singolo, avvenuta il 3 dello stesso mese.[55] L’album è stato pubblicato il 7 aprile 2017 ed è composto da 17 brani, di cui tre in collaborazione con Thegiornalisti, Roberto Saviano e Laïoung.[56] Particolare attenzione va portata per le tracce 16 e 17, ossia Nessun aiuto e Ringrazio, dove il rapper argomenta il rapporto difficile con la famiglia, soprattutto con il fratello Nesli e la madre.[57] Prima della pubblicazione dell’album, Fabri Fibra ha reso inoltre disponibile per il download gratuito un brano scartato da Fenomeno, intitolato Tony Hawk.[58]

Il 5 maggio 2017 è uscito il secondo singolo dell’album, Pamplona,[59] accompagnato dal relativo videoclip pubblicato su YouTube.[60] L’11 dello stesso mese il rapper ha tenuto un concerto esclusivo per Radio Italia Live eseguendo alcuni pezzi storici della sua carriera e altri tratti da Fenomeno.[61]

Durante l’anno Fabri Fibra ha anche collaborato con Bassi Maestro nel brano Non muovono il collo, presente in Mia maestà,[62] con Izi in Dopo esco, contenuto in Pizzicato,[63] e con Maruego nella traccia Oh Fra!!!, presente in Tra Zenith e Nadir.[64]

Il 22 giugno 2017 ha pubblicato a sorpresa per il download digitale il singolo inedito Luna, che ha visto la partecipazione del cantante Mahmood,[65] mentre il 22 settembre è stato pubblicato il singolo Stavo pensando a te, terzo estratto da Fenomeno.[66]

A fine ottobre Fabri Fibra ha annunciato la pubblicazione dell’EP Fenomeno – Masterchef EP, composto da brani inediti originariamente scartati da Fenomeno e pubblicato il 17 novembre.[67] Il 18 dicembre il rapper ha reso disponibile per il download digitale una nuova versione di Stavo pensando a te, realizzata in collaborazione con il cantautore Tiziano Ferro.[68]

L’11 maggio 2018 è stato pubblicato il singolo Fotografia di Carl Brave, al quale hanno partecipato in qualità di ospiti Francesca Michielin e Fabri Fibra

L'articolo Fabri Fibra Capannina sembra essere il primo su Discoteche Versilia | Info e Prenota in Tutte le Discoteche in Versilia.

Inaugurazione Capannina

Posted on : 17-09-2018 | By : admin | In : feed, Musica e Spettacolo, Tempo libero

0

Inaugurazione Capannina di Franceschi inverno 2018/2019.

La più antica tra tutte le discoteche Versilia apre la sua stagione invernale.

Info e prenotazioni inaugurazione Capannina Forte dei Marmi☎ 347.477.477.2

Prenota l’inaugurazione Capannina 2018/2019 con la comodità di una telefonata, un SMS o messaggio via WhatsApp (basta cliccare sul simbolo

WhatsApp chat
) e vivi le emozioni dalla prima di tantissime serate che ti accompagneranno fino all’Estate 2019. Prova la comodità del servizio ideato dal seo copywriter che ha fatto della Versilia “la capitale delle discoteche“,

L’inaugurazione Capannina accende l’inverno della discoteca più antica del mondo e dà il via a una lunga serie eventi che avranno il loro apice con il Capodanno Capannina, ma prima ancora con l’evento del 31 Ottobre con Fabri Fibra e il ritorno di Jerry Calà. il 22 Dicembre.

Programma inaugurazione Capannina.

21.00 Cene ristorante Capannina

00.00 Discoteca e Piano Bar

DISCOTECA

  • Dj Resident : Charlie Dee
  • Live Music : Dangerous live
  • Live singer : Archimede Loy
  • Aninazione : Double-face

PIANO BAR

  • Stefano Busà
  • Stefano Natali Dj

Sabato 22 Settembre:  Inaugurazione Capannina di Franceschi a Forte dei Marmi.

L’Inaugurazione Capannina sarà una serata a dir poco spettacolare che, come tutti i Sabati a seguire, offre in un’unica location 3 differenti situazioni, in grado di offrirti perfettamente la serata che stai cercando:

  • ristorante;
  • discoteca under 35/40, pista principale con dj set e musica dal vivo;
  • privé over 35/40, dj set dal gusto più maturo e piano bar;

Al momento della prenotazione, indica l’età dei partecipanti e il target che cerchi. Affrettati e prenota adesso per assicurarti le migliori posizioni: previsto il TUTTO ESAURITO. 

inaugurazione capannina

Prezzi Capannina Inaugurazione 2018/2019:

  • Cene menu mare con tavolo dopo da 80€;
  • Cene menu terra con tavolo dopo da 70€;
  • Cene menu mare con ingresso 50€;
  • Cene menu terra con ingresso 40€;
  • Tavoli con prezzi differenti a seconda della posizione desiderata e delle bottiglie incluse nel prezzo;

Prenota adesso per assicurarti le migliori posizioni e condizioni:

Un messaggio, una mail o una telefonata e puoi godere di un servizio esclusivo, attivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7, col valore aggiunto di un punto di riferimento unico (Luca) per richiesta prezzi, scelta della soluzione migliore per te e per chi verrà con te, prenotazione, assistenza pre, durante e post evento.
Un servizio esclusivo che ha già conquistato oltre 30.000 “Mi piace” solo su Facebook.

Segui con i tuoi social Discoteche Versilia e assicurati aggiornamenti in tempo reale e il miglior servizio di info e prenotazioni.

Clicca “Mi piace” su Discoteche in Versilia su Facebook, Segui Discoversilia su Twitter e Discoteche Versilia su Pinterest, e non dimenticarti di iscriverti al canale YouTube e all’ultimo arrivato, il nostro canale Instagram.


Visita il profilo di Discoteche in Versilia su Pinterest.

discoteche in versilia
discoteca della versilia

Ristorante, discoteca suddivisa per target e piano bar.

Si parla sempre di una Capannina di Franceschi, ma sarebbe più corretto parlare di “tre Capannina”. La discoteca di Forte dei Marmi infatti crea 3 situazioni distinte e comunicanti per offrire la quintessenza del divertimento.

Ristorante La Capannina.

ristorante capannina forte dei marmi

 

Il ristorante in Versilia perfetto per iniziare la tua serata in Verislia. Lo chef David Romagnoli sarà incantarti coi suoi menu degustazione di mare o terra. Ideale per una romantica cena di coppia o per un’uscita tra amici. E’ qui che iniziano i migliori addii al celibato, al nubilato della Versilia e i compleanno in discoteca più belli d’Italia.

  • Menu mare, 50 euro a testa;
  • Menu terra, 40 euro a testa;

Vino e ingresso inclusi nel prezzo;

Discoteca La Capannina di Franceschi a Forte dei Marmi.

inaugurazionce capannina piena

Il tempio della musica, il palcoscenico su cui si sono esibiti artisti internazionali del calibro di Ray Charles, Louis Armstrong, Tom Jones ecc e protagonisti della canzone italiana come la grande Mina, Fabrizio De André, Adriano Celentano, Patty Pravo e molti altri… La tradizione continua oggi in cui sul palcoscenico si alternano i migliori deejay della costa e orchestre live a rotazione. Un mix unico che solo La Capannina di Franceschi sa e può offrire. Da non perdere.

Privé con piano bar.

pianobar inaugurazione capannina

L’unico locale per pubblico over della Versilia il privé de La Capannina di Franceschi. Qui si alternano dj set dal gusto maturo e piano bar. Un locale nel locale, divertimento nel divertimento. Da non perdere.

Dj set con musica commerciale e revial rivolta a un target più maturo e piano bar con successi senza tempo.

Programma Capannina Inverno in Versilia 1018/2019

Anche quest’anno La Capannina ha il compito di scaldare l’Inverno in Versilia. Lo farà con serate spettacolari e divertenti, ottima musica, grandi eventi e personaggi che daranno vita a serate spettacolari.
telefono discoteca capannina

 

L'articolo Inaugurazione Capannina sembra essere il primo su Discoteche Versilia | Info e Prenota in Tutte le Discoteche in Versilia.

Ristorante Capannina

Posted on : 17-09-2018 | By : admin | In : feed, Musica e Spettacolo, Tempo libero

0

Il ristorante Capannina di Franceschi.

Inizia con la cena la tua serata nella più antica tra le discoteche in Versilia.

Info e prenotazioni ristorante Capannina Forte dei Marmi: ☎ 347.477.477.2 

Prenota la tua cena al ristorante Capannina di Franceschi, richiedi prezzi e menu con la comodità di un SMS, di un messaggio su WhatsApp (basta un click su

WhatsApp chat
) o di una telefonata.

All’interno de La Capannina ti aspetta un ristorante pronto a offrirti un mix unico tra i sapori del mare incontrano la tradizione culinaria della terra toscana. Una formula perfezionata negli oltre 89 di attività per un locale unico in cui iniziare la  serata, inebriati del sapore e dai profumi dei piatti preparati con maestria dai più rinomati chef della costa. Il servizio accurato e il sottofondo musicale sottolineano con delicatezza la vera protagonista del pre-discoteca: la cucina.

ristorante capannina di franceschi

E dopocena, per tutti gli ospiti del ristorante, l’ingresso alla discoteca più esclusiva e famosa della Versilia è incluso. Anche per questa ragione, oltre che per la superiorità del servizio offerto, le cene sono spesso “tutte esaurite”.
Si raccomanda vivamente la prenotazione:

Menu alla carta, a prezzo fisso e buffet.

Ecco le soluzioni offerte per la tua cena in Versilia, contatta la mail o il numero indicato per ricevere un preventivo personalizzato.

vista ristorante capannina

Menu a prezzo fisso ristorante Capannina di Franceschi (Menu esemplificativi che variano di settimana in settimana)

Menu Capannina 1 – mare

  • Panzanella ai frutti di mare
  • Pennette scampi e asparagi
  • Tagliata di tonno su letto di patate e verdure croccanti
  • Semifreddo al cioccolato con crema inglese e meringhe

Menu Capannina 2 – mare

  • Polipo e verdure al vapore
  • Spaghetti allo scoglio sgusciato
  • Filetto di orata all’isolana
  • Tortino soffiato al fondente

Menu Capannina 3 – mare

  • Carpaccio di branzino tiepido con crema di pinoli
  • Ravioli di pesce ai carciofi e pomodoro fresco
  • Spigola del tirreno all’acqua pazza
  • Souffle bicolore con crema cioccolato caldi

Menu Capannina 4 – terra

  • Tortino di verdure
  • Risotto allo champagne
  • Arrosto con patate
  • Cheesecake ai frutti di bosco

Menu buffet ristorante Capannina (ideale per compleanni e feste di laurea).

indirizzo ristorante capannina

  • Frivolezze calde e fredde dello chef: Pizzette, sfogliatine, focaccine farcite, crocchette di verdure, polpettine di carne e di patate, frittelle di baccalà, involtini primavera, olive all’ascolana, mozzarelle in carrozza, tempura di verdura.
  • Primo di mare
  • Primo di terra
  • Dolce o torta

Antipasti

  • Le 4 sfumature del mare
  • Le crudité di pesce Capannina
  • Prosciutto e melone

Primi Piatti

  • Gnocchetti ai frutti di mare
  • Risotto allo Champagne
  • Risotto champagne e scampi
  • Spaghetti al pomodoro
  • Spaghetti alle vongole
  • Tagliolini alle verdure 

Secondi Piatti 

  • Grigliata mista di mare
  • Il branzino all’Isolana
  • L’orata al forno
  • Aragosta, scampi alla catalana
  • Entrecote alla griglia
  • La tagliata rucola e parmigiano all’aceto balsamico

Dessert

  • Semifreddo Capannina
  • Sorbetto
  • Il soufflé vaniglia e cioccolato alle salse
  • Frutta di stagione con gelato

Menu e prezzi ristorante Capannina.

I menu in questa pagina sono esemplificativi, il numero di portate è 3 + dolce nelle serate ordinarie ed è molto più ricco in occasione di eventi come il Capodanno Versilia.

I prezzi variano a seconda della stagione, per conoscere quelli attualmente applicati, contatta:

L'articolo Ristorante Capannina sembra essere il primo su Discoteche Versilia | Info e Prenota in Tutte le Discoteche in Versilia.

Discoteche Versilia

Posted on : 14-09-2018 | By : admin | In : feed, Musica e Spettacolo, Tempo libero

0

Discoteche Versilia: i marchi della notte tra Forte dei Marmi e Viareggio.

Twiga Beach, Ostras Beach, Beach Club, Seven Apples, Maki Maki, La Capannina di Franceschi e Bussola Versilia accendono le serate della Capitale del divertimento.

Viaggio alla (ri)scoperta delle discoteche in Versilia.

Le discoteche Versilia sono autentiche eccellenze del mondo del divertimento e della notte. Alcuni di questi locali hanno una lunga storia alle spalle, altri sono decisamente più recenti, alcuni hanno nomi importanti e noti in tutto il mondo, altri stanno raggiungendo la fama nazionale grazie alla wikipedia del divertimento. Tutti insieme concorrono ad attirare in Versilia ogni settimana migliaia di persone provenienti da tutta Italia, tutto l’anno.

discoteche versilia

Scopriamo a una a una tutte le discoteche Versilia attualmente in attività:

Twiga Forte dei Marmi.

La più esclusiva tra le discoteche Versilia.

discoteche versilia twiga

Noto per aver letteralmente riscritto le leggi del mondo della notte a partire dal 2001, Twiga Beach Club – discoteca, ristorante internazionale e spiaggia – è il marchio della nightlife versiliese più noto del mondo con omonime sedi a Londra e a Monte Carlo. Atmosfere esclusive, pubblico selezionatissimo, servizio eccellente tanto a cena quanto nel club, superospiti – come Bob Sinclar, Fedez o Tommy Vee – e serate ad alto tasso di divertimento sono gli ingredienti che si mixano ogni volta in modo inatteso e unico.

Aperto da Marzo/Aprile a Settembre. Serate di punta:

  • Martedì hip hop e reggaton
  • Giovedì hip hop e house music
  • Venerdì house e commerciale
  • Sabato house e commerciale

Ostras Marina di Pietrasanta.

Il locale più adulto tra le discoteche Versilia.

discoteche versilia ostras

Caratteristica che rende unico l’Ostras Beach Club è la sua selezione. Mentre negli altri locali sono sufficienti 18 anni (talvolta 17 o 16), le serate firmate Ostras sono rigorosamente over 25. Questa caratteristica, insieme all’eleganza della location e richiesta al pubblico, alla cena spettacolo che vede esibirsi spesso Eliza G – artista SONY MUSIC – e alle raffinate selezioni musicali hanno fatto di questa struttura (discoteca, ristorante e spiaggia) il punto di riferimento di chi cerca divertimento in Versilia lontano dai cliché della movida.

Aperto da Pasqua a Settembre e per il Capodanno Ostras. Serate di punta:

  • Sabato La Playa Saturday
  • Domenica aperitivo sulla spiaggia

Beach Versilia.

La  più innovativa tra le discoteche Versilia.

discoteche versilia beach

LED Wall ipnotici, animazione sensuale, il miglior impianto luci e audio tra Forte dei Marmi e Viareggio, design hi-tech e una programmazione degna di una discoteca di Ibiza hanno fatto del Beach il locale per eccellenza di chi anticipa le mode e le tendenze del momento. Una location davvero speciale, punta d’eccellenza della nostra costa inserita nella lista dei World’s Finest Clubs.

Aperto da Giugno a Settembre e per il Capodanno Beach. Serate di punta:

  • Mercoledì Emotion
  • Venerdì Hip Hop Attitude
  • Sabato house e commerciale
  • Domenica AperiShow

Maki Maki Viareggio.

Il locale che sposta i confini delle discoteche Versilia fino alla Darsena di Viareggio.

discoteche versilia maki maki

La Darsena non è più la stessa da quando c’è il Maki, prima ristorante e dal 2017 discoteca. L’unica discoteca del Vialone con regolari permessi per il ballo. L’attitudine per la ristorazione, naturalmente, continua e in Estate Maki Maki è anche location per aperitivi e apericene con la sua terrazza panoramica.

Aperto tutto l’anno, oltre che per il Capodanno Maki Maki. Serate di punta:

  • Venerdì anni 90
  • Sabato commerciale

Seven Marina di Pietrasanta.

La più giovane e fresca tra le discoteche Versilia.

discoteche versilia seven

Hip hop, reggaeton, R&B, dance e house music – i generi preferiti dai più giovani – accendono le serate firmate Seven Apple. D’Estate tutti intorno alla piscina e nel lussureggiante giardino, in Inverno si balla all’interno tra pista al piano superiore e quella underground, in un continuum di divertimento.

Aperto tutto l’anno. Serate di punta:

  • Martedì Mamacita
  • Venerdì Seven4Freedom
  • Sabato hip hop, reggaeton, R&B, house e dance
  • Domenica, l’unica aperta tutto l’anno

Capannina Forte dei Marmi.

La più antica tra le discoteche Versilia.

discoteche versilia capannina

Inaugurata nel 1929, quando Achille Franceschi trasformò un vecchio capanno sulla spiaggia in una balera con giradischi a manovella, pista da ballo, bancone da cocktail e tavoli per giocare a carte, la Capannina è la discoteca in attività da più anni nel mondo. Nella sua lunga storia il suo palcoscenico ha visto esibirsi tutti i grandi della canzone italiana e i big della musica internazionale. Il gusto classico è protagonista assoluto, dagli arredi alla programmazione che alterna musica dal vivo, dj set e piano bar.

Aperta tutto l’anno, oltre che per il Capodanno Capannina. Serate di punta:

Discoteca Bussola Marina di Pietrasanta.

discoteche versilia bussola

Fino al 2007 Bussola di Focette, da allora Bussola Versilia, il locale è uno dei più noti tra Forte dei Marmi e Viareggio. Le sue serate cominciano con la cena spettacolo e continuano con il dj set.

Aperta tutto l’anno, oltre che per il Capodanno Bussola.

Serata di punta il Sabato sera.

Tutte le discoteche Versilia in un solo sito.

Settembre mese di bilanci – decisamente positivi dopo la miglior Estate di sempre per le discoteche Versilia –, valutazioni, ripartenze per alcuni dei locali tra Forte dei Marmi e Viareggio o chiusure. Il periodo è anche l’occasione per riscoprire le location della costa più chic d’Italia. In alcuni casi, vere e proprie eccellenze della notte e del made in Italy, note in tutto il Mondo, e valorizzate dalla piattaforma online DiscotecheVersilia.it

Il sito – attraverso ottimizzazione seo e copywriting – “posiziona” ogni locale e fa sì che ogni discoteca attiri a sé il suo pubblico ideale. Ad esempio, chi cerca online una discoteca esclusiva, grazie al portale, trova il Twiga, mentre chi ne vuole una per pubblico adulto trova l’Ostras, chi preferisce una location innovativa trova il Beach, mentre chi subisce il fascino del classico che non passa mai di moda trova la Capannina. Una logica win-win che annulla la concorrenza tra locali e valorizza la nostra costa, già posizionata come “la capitale delle discoteche” (cercare su Google per credere) e presto “la capitale del divertimento”.

Per fare tutto questo la piattaforma, ideata da un copywriter, offre autentiche anteprime delle serate con centinaia di foto in discoteca, video, testi ottimizzati di presentazione che annunciano gli eventi Versilia ed esaltano il personal branding degli ospiti speciali. Inoltre, il portale mette a disposizione i suoi contatti per info, consigli e prenotazioni:

Servizio attivo tutto l’anno, d’Estate come per il Capodanno Versilia, indispensabile per evitare code e attese fuori dai locali o per scegliere in quale discoteca festeggiare un addio al nubilato Versilia, un addio al celibato Viareggio, un compleanno in discoteca o una festa di laurea.

L'articolo Discoteche Versilia sembra essere il primo su Discoteche Versilia | Info e Prenota in Tutte le Discoteche in Versilia.