Come sfruttare al massimo Samsung Health

Posted on : 17-01-2019 | By : admin | In : feed, Informatica, Tecnologia, Telefonia

0

Samsung Health è un buon sistema per tener conto della nostra salute, ma spesso molti utenti non lo impostano come merita. Se avete intenzione di sfruttare al massimo Health, seguite questi nostri personali consigli. Chissà, magari riuscirete anche a perdere più peso con una migliore organizzazione!

Come usare al meglio Health Samsung

Regolate bene i vostri obiettivi. Samsung Health cerca di compensare sui vostri dati già presenti nel cellulare, ma se (secondo un parere professionale magari) questi obiettivi sono insufficienti o esagerati, potete regolarli come vi sembra più adatto. Ad esempio, potete regolare i passi: aprite Health e premete al centro del vostro conteggio dei passi.

Andate poi ad aprire il menù in alto a destra e passate a “Imposta obiettivo”. Da lì, inserite il numero di passi che vi sembra più adatto. Ricordatevi che potete anche mettere questo conteggio in pausa, sempre attraverso lo stesso menù (qualora state affidando il cellulare ad un’altra persona).

Inserite i vostri risultati attuali nelle notifiche. Un’altra utile funzione è inserire i risultati che avete raggiunto con Samsung Health attraverso le notifiche. Potete attivare questa funzione aprendo il programma e quindi le impostazioni in alto a destra. Sotto la sezione “Avanzate” è disponibile una scelta chiamata “Mostra passi su barra notifiche”. Attivandola, tutti i vostri passi effettuati saranno disponibili nelle notifiche a tutte le ore!

Usate le funzioni “Together”. Si tratta d’un attività con il quale potete sfidare amici e familiari – e non solo! Potete attualmente competere come uno dei migliori esempi di fisico perfetto attraverso la classifica mondiale organizzata stesso dalla Samsung.

Risparmiate energia nel mentre fate esercizi! Semplice, no? Basta iniziare l’allenamento e premere sull’icona del lucchetto in basso a destra. Questo metterà il vostro cellulare in stand-by, tenendo il conteggio dell’esercizio su uno schermo puramente nero. Questo è molto utile per i cellulari con schermo AMOLED, naturalmente popolarissimi da Samsung.

Non dimenticate che potete eliminare i vostri dati quando necessario. Aprite il programma e andate nelle impostazioni. In fondo alla selezione troverete la funzione “Cancella dati personali” con il quale potete nel caso iniziare da 0. Vengono eliminate anche le informazioni nei server della Samsung, perciò è perfettamente sicuro.

CES 2019 alcuni Smartphone interessanti

Posted on : 17-01-2019 | By : admin | In : feed, Informatica, Tecnologia, Telefonia

0

Il CES di quest’anno è ormai concluso, ma non ci ha lasciato delusi: sono state presentate un sacco d’innovazioni tecnologiche, ma non solo…anche un sacco di cellulari che montano queste innovazioni, o semplicemente marche inaspettate che hanno deciso di entrare nel mercato degli Smartphone!

Ma di cosa parliamo, esattamente? Vediamo insieme i cellulari più curiosi – per un motivo o per l’altro – che sono stati presentati al CES!

Smartphone presentati al Ces 2019

Quali sono i prodotti del comparto smartphone più interessanti che sono stati presentati al CES 2019? Vediamo li insieme.

Hisense U30

Hisense U30

Se non avete mai sentito parlare della Hisense, si tratta d’una marca che produce principalmente televisori. Da qualche tempo produce anche cellulari, ma non ha mai tentato d’imporsi contro le grandi marche. Con lo Smartphone U30 magari sarà anche il caso: chipset Snapdragon 675 con 6Gb di RAM e 128Gb di memoria interna.

Lo stesso presenta uno schermo da 6.3 pollici ed una grande batteria da 4300mAh. E’ anche uno degli ultimi cellulari che segue il trend della fotocamera inclusa nello schermo, con un sensore da 48Mpx per quel che riguarda quella principale. Una combinazione curiosa, del quale sapremo di più a Marzo.

Royole FlexPai

Royole FlexPai

La Samsung presenta un cellulare con schermo flessibile? Occhio, perché la Royole è già giunta sul campo con il suo Smartphone che si piega e si chiude esattamente come la “rivoluzione” già presentata qualche mese fa. Che dire? Si tratta d’un prodotto particolare soprattutto per lo schermo, il quale ha già sorpreso tutti quelli che hanno avuto l’occasione di metterci le mani sopra. Sicuramente uno dei cellulari di cui c’interessa saperne di più nei prossimi mesi.

Nubia Red Magic Mars

Nubia Red Magic Mars

Se il Red Magic della ZTE vi ha già interessato qualche tempo fa, la versione Mars è in arrivo: 6 pollici in alta risoluzione con chipset Snapdragon 845 e ben tre selezioni di RAM / memoria interna: 6/8/10Gb di RAM e 64/128/256Gb di memoria interna. Molto più potente ed adattato per il Gaming, questo cellulare ha anche il suo pulsante dedicato per spingere le prestazioni al massimo per ogni gioco.

Altre notizie dal CES 2019

Nelle altre notizie, un’altra marca nasce nel mondo degli Smartphone: Rokit. Al momento non vedremo molto di questa serie di cellulari in Italia, visto che saranno un esclusiva per i Walmart americani: tuttavia l’attenzione ricade particolarmente sul Rokit IO 3D, un cellulare capace di scattare foto tridimensionali che possiamo guardare anche senza occhiali.

Di certo qualcosa che vedremo anche di più in altri tipi di cellulari nei prossimi mesi.

Galaxy M30, lo smartphone lowcost di Samsung

Posted on : 15-01-2019 | By : admin | In : feed, Informatica, Tecnologia, Telefonia

0

Il Samsung Galaxy M30 dovrebbe debuttare sul mercato entro la fine di gennaio 2019

Siete alla ricerca di uno Smartphone Android low cost ma con buone caratteristiche tecniche? Probabilmente potrebbe interessarvi la serie Galaxy 30 della Samsung. Il colosso sud coreano per questo 2019 è pronto a lanciare una nuova gamma di smartphone economici pensata per gli utenti che sono alla ricerca di dispositivi affidabili e con un buon rapporto qualità/prezzo. La serie Samsung Galaxy M debutterà dapprima il 28 gennaio 2019 in India e poi man mano dovrebbe arrivare in tutti i paesi europei, italia compresa. Ma cerchiamo di capirne di più di questa nuova serie di prodotti.

Samsung Galaxy M, smartphone LowCost

Nelle immagini pubblicate da Samsung in queste ore si riesce a capire di più circa il comparto tecnico di questa nuova serie di prodotti. Quasi certamente il materiale scelto per la realizzazione del device è la plastica, molto comune nei dispositivi di fascia bassa. Le specifiche sono tuttavia interessanti.

Inizialmente, stando alle informazioni in nostro possesso, la Samsung dovrebbe lanciare 3 nuovi smartphone lowcost con la “M” come iniziale. Stiamo parlando dei:

  • Galaxy M10
  • Galaxy M20
  • Galaxy M30

Specifiche Galaxy M10

Il dispositivo dovrebbe avere le seguenti caratteristiche:

  • Display da 6,02″ di tipologia Infinity-V
  • Processore: SoC Exynos 7870
  • RAM: 3GB di memoria RAM
  • Archiviazione: 16/32GB di storage interno
  • Fotocamera posteriore da 13MP
  • Fotocamera anteriore da 5MP
  • Batteria da 3400 mAh
  • Sistema operativo Android Oreo 8.1

Specifiche Galaxy M20

  • Display: LCD da 6,3″ con risoluzione FHD+ (2.340 x 1.080 pixel)
  • Processore: Exynos 7885
  • RAM e archiviazione: 3 GB di RAM, 32 GB di archiviazione
  • Fotocamera posteriore: doppia da 13 MP + 5 MP
  • Connettività: 4G, USB-C, Bluetooth 5.0, Wi-Fi 802.11 b/g/n 2,4 GHz, radio FM
  • Batteria: 5.000 mAh
  • Dimensioni e peso: 156,4 x 75,5 x 8,8 mm, 183 g
  • OS: Android Oreo 8.1

Specifiche Galaxy M30

Il Galaxy M30 dovrebbe avere una scheda tecnica di tutto rispetto a partire dal processore Exynos 7885 che assicura delle buone prestazioni. A supporto del processore troviamo 4GB di RAM e uno spazio di archiviazione pari a 64GB, espandibile tramite una scheda microSD. Per quanto riguarda il display dovrebbe essere da 6,38 pollici con una risoluzione FullHD+ e un rapporto d’aspetto di 19:9.

Un’altra caratteristica che distinguerà questo prodotto da tutti gli altri è quella del notch: sarà a forma di goccia e verrà inserito centralmente nella parte alta del display. Interessanti anche le fotocamere. Parliamo di una anteriore da 16 Megapixel, e una posteriore con ben tre lenti fotografiche. La batteria avrà, almeno stando a quanto si legge in siti specifici di settore, un’autonomia di due giorni. Anche su questo smartphone, cosi come nei modelli precedentemente illustrati, ci sarà Android 8.1 Oreo.

Galaxy M30: data di uscita e prezzo 

Come detto in premessa la serie Samsung Galaxy M arriverà prima in india a fine gennaio 2019 salvo poi arrivare anche in Europa. Il prezzo di lancio di questo prodotto dovrebbe essere compreso in una forbice di 300/400 euro.

Che ne pensate? Potrebbe essere prodotti interessanti quelli della gamma M di Samsung?

Xiaomi, smartphone con fotocamera da 48 megapixel: Redmi Note 7

Posted on : 11-01-2019 | By : admin | In : feed, Informatica, Tecnologia, Telefonia

0

Xiaomi, azienda cinese che produce smartphone, tablet, dispositivi di domotica ha appena svelato il suo nuovo prodotto per il comparto telefonia. Stiamo parlando di uno smartphone con fotocamera da 48 megapixel già preannunciato nel settembre scorso. Stiamo parlando del Redmi Note 7, un entry level che unisce buone specifiche a un prezzo competitivo, come da tradizione dell’azienda cinese.

Xiaomi presenta Redmi Note 7

Vediamo un pò di caratteristiche tecniche di questo nuovo prodotto della società cinese Xiaomi, il Redmi Note 7. Per quanto riguarda lo schermo il dispositivo monta uno da 6,3 pollici e una doppia fotocamera posteriore con un sensore da 5 megapixel che si affianca al principale.

Sempre parlando di comparto fotocamere, c’è anche una frontale da 13 megapixel. Per quanto concerne il processore il nuovo Redmi Note 7 monta al suo interno lo Snapdragon 660 di Qualcomm, supportato da 3 o 4 GB di Ram e memoria interna da 32 o 64 GB.

Uno dei punti di forza di questo dispositivo è la batteria. Parliamo di una batteria da 4.000 mAh.

Le caratteristiche tecniche

  • Schermo: 6,3” full HD+ (1.080 x 2.340 pixel, 19,5:9), contrasto 1.500:1, luminosità 450 nit, 84% NTSC Color Gamut,  Corning Gorilla Glass 5
  • CPU: Qualcomm Snapdragon 660 octa-core con GPU Adreno 512
  • RAM: 3 / 4 / 6 GB LPDDR4x
  • Memoria interna: 32 /64 GB espandibile (con microSD fino a 256 GB)
  • Fotocamera posteriore: 48 megapixel, ISOCELL Bright GM1, f/1.8, PDAF, EIS + 5 megapixel
  • Fotocamera frontale: 13 megapixel
  • Connettività: hybrid dual SIM (nano + nano/microSD), dual 4G LTE, Wi-Fi 802.11 ac (2,4 /5GHz) Bluetooth 5, GPS + GLONASS, USB Type-C, jack audio, infrarossi
  • Dimensioni: 159,21 x 75,21 x 8,1 mm
  • Peso: 186 grammi
  • Batteria: 4.000 mAh con Quick Charge 4
  • OS: Android 9 Pie con MIUI 10

Data di uscita e prezzo del Redmi Note 7

Xiaomi Redmi Note 7 sarà distribuito prima in patria (quindi in Cina) a partire dal 15 gennaio 2019. Come colorazione il dispositivo prevede quella Black, Blue e Purple. Per quanto riguarda i prezzi parliamo di 999 yuan cinesi (equivalenti a circa 125 euro) per la versione 3/32 GB, 1.199 yuan cinesi (equivalenti a circa 150 euro) per la 4/64 GB e 1.399 yuan cinesi (equivalenti a circa 180 euro) per 6/64 GB.

Ci sarà poi una versione PRO di questo dispositivo, chiamata appunto Redmi Note 7 Pro, e sarà equipaggiato con un sensore Sony IMX586 al posto del Samsung dell’attuale modello, e dotato di specifiche “maggiorate”.

Sistema Operativo

Il sistema operativo Android 9(con interfaccia Miui 10) e la scocca in vetro con gradiente colorato assicurano infine un’esperienza d’uso piacevole anche dal punto di vista estetico.

Arriverà in Italia?

Resta da capire quando il device arriverà in Italia, perché di comunicazioni in merito non ne sono ancora state fatte.

Il Redmi Note 7 è il primo smartphone che esce da quando, la settimana scorsa, Xiaomi ha annunciato la trasformazione di Redmi in un marchio indipendente dell’azienda, specializzato in vendite online e prezzi contenuti. Xiaomi resta invece concentrata sulla fascia media e alta del mercato. La mossa è simile a quella di Huawei con il marchio Honor.