Come sfruttare al massimo Samsung Health

Posted on : 17-01-2019 | By : admin | In : feed, Informatica, Tecnologia, Telefonia

0

Samsung Health è un buon sistema per tener conto della nostra salute, ma spesso molti utenti non lo impostano come merita. Se avete intenzione di sfruttare al massimo Health, seguite questi nostri personali consigli. Chissà, magari riuscirete anche a perdere più peso con una migliore organizzazione!

Come usare al meglio Health Samsung

Regolate bene i vostri obiettivi. Samsung Health cerca di compensare sui vostri dati già presenti nel cellulare, ma se (secondo un parere professionale magari) questi obiettivi sono insufficienti o esagerati, potete regolarli come vi sembra più adatto. Ad esempio, potete regolare i passi: aprite Health e premete al centro del vostro conteggio dei passi.

Andate poi ad aprire il menù in alto a destra e passate a “Imposta obiettivo”. Da lì, inserite il numero di passi che vi sembra più adatto. Ricordatevi che potete anche mettere questo conteggio in pausa, sempre attraverso lo stesso menù (qualora state affidando il cellulare ad un’altra persona).

Inserite i vostri risultati attuali nelle notifiche. Un’altra utile funzione è inserire i risultati che avete raggiunto con Samsung Health attraverso le notifiche. Potete attivare questa funzione aprendo il programma e quindi le impostazioni in alto a destra. Sotto la sezione “Avanzate” è disponibile una scelta chiamata “Mostra passi su barra notifiche”. Attivandola, tutti i vostri passi effettuati saranno disponibili nelle notifiche a tutte le ore!

Usate le funzioni “Together”. Si tratta d’un attività con il quale potete sfidare amici e familiari – e non solo! Potete attualmente competere come uno dei migliori esempi di fisico perfetto attraverso la classifica mondiale organizzata stesso dalla Samsung.

Risparmiate energia nel mentre fate esercizi! Semplice, no? Basta iniziare l’allenamento e premere sull’icona del lucchetto in basso a destra. Questo metterà il vostro cellulare in stand-by, tenendo il conteggio dell’esercizio su uno schermo puramente nero. Questo è molto utile per i cellulari con schermo AMOLED, naturalmente popolarissimi da Samsung.

Non dimenticate che potete eliminare i vostri dati quando necessario. Aprite il programma e andate nelle impostazioni. In fondo alla selezione troverete la funzione “Cancella dati personali” con il quale potete nel caso iniziare da 0. Vengono eliminate anche le informazioni nei server della Samsung, perciò è perfettamente sicuro.

CES 2019 alcuni Smartphone interessanti

Posted on : 17-01-2019 | By : admin | In : feed, Informatica, Tecnologia, Telefonia

0

Il CES di quest’anno è ormai concluso, ma non ci ha lasciato delusi: sono state presentate un sacco d’innovazioni tecnologiche, ma non solo…anche un sacco di cellulari che montano queste innovazioni, o semplicemente marche inaspettate che hanno deciso di entrare nel mercato degli Smartphone!

Ma di cosa parliamo, esattamente? Vediamo insieme i cellulari più curiosi – per un motivo o per l’altro – che sono stati presentati al CES!

Smartphone presentati al Ces 2019

Quali sono i prodotti del comparto smartphone più interessanti che sono stati presentati al CES 2019? Vediamo li insieme.

Hisense U30

Hisense U30

Se non avete mai sentito parlare della Hisense, si tratta d’una marca che produce principalmente televisori. Da qualche tempo produce anche cellulari, ma non ha mai tentato d’imporsi contro le grandi marche. Con lo Smartphone U30 magari sarà anche il caso: chipset Snapdragon 675 con 6Gb di RAM e 128Gb di memoria interna.

Lo stesso presenta uno schermo da 6.3 pollici ed una grande batteria da 4300mAh. E’ anche uno degli ultimi cellulari che segue il trend della fotocamera inclusa nello schermo, con un sensore da 48Mpx per quel che riguarda quella principale. Una combinazione curiosa, del quale sapremo di più a Marzo.

Royole FlexPai

Royole FlexPai

La Samsung presenta un cellulare con schermo flessibile? Occhio, perché la Royole è già giunta sul campo con il suo Smartphone che si piega e si chiude esattamente come la “rivoluzione” già presentata qualche mese fa. Che dire? Si tratta d’un prodotto particolare soprattutto per lo schermo, il quale ha già sorpreso tutti quelli che hanno avuto l’occasione di metterci le mani sopra. Sicuramente uno dei cellulari di cui c’interessa saperne di più nei prossimi mesi.

Nubia Red Magic Mars

Nubia Red Magic Mars

Se il Red Magic della ZTE vi ha già interessato qualche tempo fa, la versione Mars è in arrivo: 6 pollici in alta risoluzione con chipset Snapdragon 845 e ben tre selezioni di RAM / memoria interna: 6/8/10Gb di RAM e 64/128/256Gb di memoria interna. Molto più potente ed adattato per il Gaming, questo cellulare ha anche il suo pulsante dedicato per spingere le prestazioni al massimo per ogni gioco.

Altre notizie dal CES 2019

Nelle altre notizie, un’altra marca nasce nel mondo degli Smartphone: Rokit. Al momento non vedremo molto di questa serie di cellulari in Italia, visto che saranno un esclusiva per i Walmart americani: tuttavia l’attenzione ricade particolarmente sul Rokit IO 3D, un cellulare capace di scattare foto tridimensionali che possiamo guardare anche senza occhiali.

Di certo qualcosa che vedremo anche di più in altri tipi di cellulari nei prossimi mesi.

Cos’è la “10 Years Challenge” che spopola su Instagram | #10yearschallenge

Posted on : 16-01-2019 | By : admin | In : feed, Informatica, Tecnologia

0

In queste ore spopola su facebook e su altri social network (soprattutto su Instagram e Facebook) l’hashtag #10yearschallenge. Cos’è la “10 Years Challenge”? Cerchiamo di capirne qualcosa in più sul fenomeno del momento.

10 Years Challenge / #10yearschallenge: Cos’è?

Si tratta di una sorta di “sfida” che mette a confronto due foto, o selfie, a distanza di dieci anni l’una dall’altra. Una sorta di collage che contiene due vostre foto mettendo a confronto una di 10 anni fa con quella di oggi. Dopo la pubblicazione di questo collage di foto dovrete sottostare al “giudizio” dei vostri followers e del web (se avete un account pubblico).

Tanti vip stanno partecipando

Tanti i vip, italiani e internazionali, hanno deciso di partecipare a questa gara. Tra questi c’è l’immancabile influencer Chiara Ferragni.

Eccovi il suo post:

Instagram Photo

 

Come partecipare a #10YearsChallenge

Se volete partecipare anche voi a questa moda del momento tutto quello quello di cui avrete bisogno è prima di tutto un account social(preferibilmente Instagram), una vostra foto risalente al 2009 (di 10 anni fa insomma) e un’app utile a creare un collage da condividere, se non siete esperti di programmi di image editing tipo Photoshop.

Tutto chiaro? 🙂

Alto pericolo il tuo account è stato attaccato | Truffa

Posted on : 15-01-2019 | By : admin | In : feed, Informatica, Tecnologia

0

Continua a spopolare la truffa del fantomatico hacker che avrebbe in mano tutti i nostri dati. Adesso, rispetto al messaggio di qualche tempo fa (ne abbiamo parlato qui), la mail intimidatoria ha cambiato un pò forma e contenuto e ha come oggetto “Alto pericolo il tuo account è stato attaccato“. Il succo però non cambia. Ci vengono richiesti sempre dei soldi (da pagare in bitcoin) per avere salgo il nostro account.

Ma cerchiamo di capire cosa dice la mail truffa e come starne alla larga.

L’hacker: Ho pieno accesso al tuo account

Ecco cosa dice il messaggio truffa che circola in queste ore:

Ciao!
Come avrai notato, ti ho inviato un’email dal tuo account.
Ciò significa che ho pieno accesso al tuo account.
Ti sto guardando da alcuni mesi.
Il fatto è che sei stato infettato da malware attraverso un sito per adulti che hai visitato.
Se non hai familiarità con questo, ti spiegherò.
Virus Trojan mi dà pieno accesso e controllo su un computer o altro dispositivo.
Ciò significa che posso vedere tutto sullo schermo, accendere la videocamera e il microfono, ma non ne sai nulla.

Per evitare tutto ciò, alla vittima viene richiesto in modo esplicito di pagare un riscatto pari a 287 euro, da versare rigorosamente in bitcoin per chiudere una volta per tutte questa storia.

Si tratta di una truffa

Logicamente si tratta di una truffa a tutti gli effetti, una che circola di tanto in tanto tra le caselle di posta elettronica e che fa spaventare gli utenti meno esperti (almeno a primo impatto, visto che poi hanno il problema, anche volendo, di non saper pagare). La modalità di truffa, infatti, a nostro parere, non dovrebbe far cadere nella trappola molte persone, e vi spiego perché.

In italia procede molto a rilento l’informatizzazione in generale cosi come l’internet Banking, non tutti sanno fare bonifici online e acquisti. Spesso, ad esempio, per effettuare un acquisto online si chiede l’aiuto dell’amico o del parente “esperto”. Figuratevi se qualcuno riesce a fare un pagamento in BitCoin che per il 70% è materia sconosciuta.

Cestinate la mail e non preoccupatevi, nessuno è entrato nel vostro PC. Certo, ci sono dei virus che possono entrare nel PC e criptarvi tutti i vostri dati(salvo poi chiedervi il riscatto in denaro), ne abbiamo parlato tante volte. In quel caso, però, viene lasciato un file di testo sul PC con tutte le istruzioni da seguire per cercare di riavere indietro i vostri preziosi documenti. Non esitate a contattarci se avete dei dubbi.

Usate la sezione in basso dei commenti per inviarci le vostre impressioni. A presto amici.

Sei stato selezionato per avere la possibilità di vincere l’accesso illimitato e gratuito ai nostri film | Truffa

Posted on : 15-01-2019 | By : admin | In : feed, Informatica, Tecnologia

0

Circola in questi giorni una email truffaldina che promette la possibilità di vincere l’accesso illimitato e gratuito ad una pseudo gamma di film (in prima visione e non) da poter vedere senza pagare nulla. Ma in realtà dietro tutto ciò c’è il solito tentativo di truffarvi e prelevare dei soldi sul vostro conto. Ma cerchiamo di capire come si svolge la truffa e cosa NON bisogna assolutamente fare.

Accesso illimitato e gratuito ai nostri film: truffa

La mail che circola in questi giorni dice:

Sei stato selezionato per avere la possibilità di vincere l’accesso illimitato e gratuito ai nostri film. Questo premio ti consentirà di guardare film di alta qualità, su qualsiasi dispositivo e quando vuoi. Partecipa al concorso seguendo le istruzioni sul sito. 

Al centro un bel pulsante “PARTECIPA” su cui fare click per aderire alla fantomatica promozione.

Ecco come si presenta:

Accesso illimitato e gratuito ai nostri film truffa

La cosa da non fare è quella di premere sul tasto “Partecipa“. Questo tasto, infatti, vi fa una redirect su di un sito chiamato movie-club.co. All’interno di esso c’è il “solito” sondaggio da compilare per vincere il premio. Le domande del sondaggio sono piuttosto stupide ma hanno un obiettivo: far sembrare il tutto vero.

Noi siamo andati avanti per scoprire cosa succede se si compila il sondaggio. Si viene prima di tutto indirizzati verso un sito chiamato myfavouritemovies.co e ci viene richiesto di registrarci. In una prima fase viene chiesta solo la mail, in una seconda, invece, anche la nostra carta di credito.

NON INSERITE LA VOSTRA CARTA DI CREDITO. Potreste trovarvi abbonati a qualche servizio a pagamento da 50 euro al mese.

ATTENZIONE!

Miditeca chiuso, le alternative per scaricare basi Karaoke

Posted on : 15-01-2019 | By : admin | In : feed, Informatica, Tecnologia

0

Il famoso sito Miditeca, portale che permetteva di scaricare le basi per il Karaoke, è chiuso oramai da un bel pò di tempo. Se si prova infatti ad andare sul portale (www.miditeca.net) ci si ritrova con un bel messaggio in homepage che dice: Ci scusiamo con tutti gli utenti per essere spariti senza preavviso, ma per dei disguidi tecnici il server che ci ospitava ci ha abbandonato. Ritorneremo on-line entro breve con tantissime novità! 

Oramai, come detto, è un bel pò di tempo che c’è questo messaggio e tutto quindi fa supporre ad una chiusura definitiva del portale. Nel web c’è chi è alla ricerca di alternative valide e funzionanti. Vediamo di fornirne qualcuna in questo nostro articolo.

Il fenomeno Karaoke

Tra i fenomeni che non passeranno mai di moda c’è di sicuro il karaoke, fenomeno musicale diffusosi in tutto il mondo soprattutto dagli anni 80′. C’è chi dice che lo abbiano inventato gli americani e chi dice, invece, che si tratta di una invenzione giapponese, dato che il primo apparecchio karaoke fu inventato all’inizio degli Anni ’70 a Kobe, una città del Giappone, dal musicista nipponico Daisuke Inoue. A noi in questo articolo non interessa sapere chi abbia inventato il Karaoke ma come trovare basi musicali mid e kar da utilizzare.

Karaoke nelle feste e compleanni

Nelle feste di compleanno, nei locali ed in altre occasioni, il karaoke viene considerato come una delle principali attrazioni per tutti. Ci si riunisce e si canta tutti insieme qualche canzone italiana o straniera molto famosa che tutti conoscono. La parte difficile di tutto ciò, però, oltre a quella si saper cantare è quella di poter trovare qualche buona base.

Eccovi alcuni siti da utilizzare come valida alternativa a Miditeca:

  • miditeca.me (non sappiamo se sono gli stessi autori del sito precedente)
  • vittoriain.it
  • basi-karaoke.com
  • iw9hly.jimdo.com
  • basikaraoke.me

Conoscete altri siti? Forniteceli, saremo lieti di arricchire ancor di più questo articolo.

Galaxy M30, lo smartphone lowcost di Samsung

Posted on : 15-01-2019 | By : admin | In : feed, Informatica, Tecnologia, Telefonia

0

Il Samsung Galaxy M30 dovrebbe debuttare sul mercato entro la fine di gennaio 2019

Siete alla ricerca di uno Smartphone Android low cost ma con buone caratteristiche tecniche? Probabilmente potrebbe interessarvi la serie Galaxy 30 della Samsung. Il colosso sud coreano per questo 2019 è pronto a lanciare una nuova gamma di smartphone economici pensata per gli utenti che sono alla ricerca di dispositivi affidabili e con un buon rapporto qualità/prezzo. La serie Samsung Galaxy M debutterà dapprima il 28 gennaio 2019 in India e poi man mano dovrebbe arrivare in tutti i paesi europei, italia compresa. Ma cerchiamo di capirne di più di questa nuova serie di prodotti.

Samsung Galaxy M, smartphone LowCost

Nelle immagini pubblicate da Samsung in queste ore si riesce a capire di più circa il comparto tecnico di questa nuova serie di prodotti. Quasi certamente il materiale scelto per la realizzazione del device è la plastica, molto comune nei dispositivi di fascia bassa. Le specifiche sono tuttavia interessanti.

Inizialmente, stando alle informazioni in nostro possesso, la Samsung dovrebbe lanciare 3 nuovi smartphone lowcost con la “M” come iniziale. Stiamo parlando dei:

  • Galaxy M10
  • Galaxy M20
  • Galaxy M30

Specifiche Galaxy M10

Il dispositivo dovrebbe avere le seguenti caratteristiche:

  • Display da 6,02″ di tipologia Infinity-V
  • Processore: SoC Exynos 7870
  • RAM: 3GB di memoria RAM
  • Archiviazione: 16/32GB di storage interno
  • Fotocamera posteriore da 13MP
  • Fotocamera anteriore da 5MP
  • Batteria da 3400 mAh
  • Sistema operativo Android Oreo 8.1

Specifiche Galaxy M20

  • Display: LCD da 6,3″ con risoluzione FHD+ (2.340 x 1.080 pixel)
  • Processore: Exynos 7885
  • RAM e archiviazione: 3 GB di RAM, 32 GB di archiviazione
  • Fotocamera posteriore: doppia da 13 MP + 5 MP
  • Connettività: 4G, USB-C, Bluetooth 5.0, Wi-Fi 802.11 b/g/n 2,4 GHz, radio FM
  • Batteria: 5.000 mAh
  • Dimensioni e peso: 156,4 x 75,5 x 8,8 mm, 183 g
  • OS: Android Oreo 8.1

Specifiche Galaxy M30

Il Galaxy M30 dovrebbe avere una scheda tecnica di tutto rispetto a partire dal processore Exynos 7885 che assicura delle buone prestazioni. A supporto del processore troviamo 4GB di RAM e uno spazio di archiviazione pari a 64GB, espandibile tramite una scheda microSD. Per quanto riguarda il display dovrebbe essere da 6,38 pollici con una risoluzione FullHD+ e un rapporto d’aspetto di 19:9.

Un’altra caratteristica che distinguerà questo prodotto da tutti gli altri è quella del notch: sarà a forma di goccia e verrà inserito centralmente nella parte alta del display. Interessanti anche le fotocamere. Parliamo di una anteriore da 16 Megapixel, e una posteriore con ben tre lenti fotografiche. La batteria avrà, almeno stando a quanto si legge in siti specifici di settore, un’autonomia di due giorni. Anche su questo smartphone, cosi come nei modelli precedentemente illustrati, ci sarà Android 8.1 Oreo.

Galaxy M30: data di uscita e prezzo 

Come detto in premessa la serie Samsung Galaxy M arriverà prima in india a fine gennaio 2019 salvo poi arrivare anche in Europa. Il prezzo di lancio di questo prodotto dovrebbe essere compreso in una forbice di 300/400 euro.

Che ne pensate? Potrebbe essere prodotti interessanti quelli della gamma M di Samsung?

La Foto profilo whatsapp non si vede, come mai?

Posted on : 14-01-2019 | By : admin | In : feed, Informatica, Tecnologia

0

Non riuscite a vedere la foto del profilo Whatsapp di qualche vostro contatto? Non vedere l’ultimo accesso di una persona su Whatsapp? Come mai avviene ciò? Cerchiamo di capire il motivo per il quale il profilo di un numero di telefono non viene visualizzato.

Il motivo per cui non vedo la foto di un contatto Whatsapp

All’interno del noto client di messaggistica per smartphone Whatsapp tra le tante opzioni disponibili nelle “impostazioni” c’è anche quella molto importante della privacy. Attraverso quest’impostazione, infatti, è possibile nascondere l’immagine, la info, lo stato, l’ultimo accesso, e le conferme di lettura del proprio profilo. A seconda di come un contatto ha configurato le proprie impostazioni della privacy, a quel punto potreste non riuscire a vedere queste informazioni.

Se non riuscite a visualizzare l’ultimo accesso, l’immagine del profilo, la info, lo stato o le conferme di lettura di un altro utente, il motivo è da ricondurre ad uno di questi punti:

  • L’utente ha cambiato le proprie impostazioni di privacy scegliendo l’opzione “Nessuno”.
  • Avete cambiato le impostazioni della vostra privacy scegliendo l’opzione “Nessuno” e a quel punto cosi facendo non vedrete nemmeno quelle dei vostri contatti.
  • L’utente ha cambiato le impostazioni della privacy scegliendo l’opzione “I miei contatti” e non ha all’interno della sua rubrica il vostro numero di telefono.
  • Siete stati bloccati
  • C’è un problema di collegamento alla rete, riprovate appena avete disponibilità di internet e di segnale.
  • L’utente non ha impostato nessuna immagine del profilo.

Avete risolto? Siamo riusciti a rispondere a tutti gli eventuali quesiti? Siamo a disposizione per eventuali chiarimenti, basta scriverci nei commenti.

Come eliminare un account instagram

Posted on : 14-01-2019 | By : admin | In : feed, Informatica, Tecnologia

0

Vi siete stancati di Instagram e cercate un modo semplice ed efficace per eliminare il vostro profilo Instagram? Siete nel posto giusto. Vediamo come fare ad eliminare account instagram in maniera veloce ed intuitiva.

Come cancellarsi da instagram

Instagram è senza ombra di dubbio il social network più utilizzato del momento. Lo usano tutti, dai personaggi famosi agli utenti comuni. C’è chi è presente nel social h24 e non può farne a meno di usarlo e chi s’è stancato della troppa vita social ed ha deciso di cancellarsi.

In questo articolo ci riferiamo proprio alla seconda categoria di persone, cioè a quelle che hanno deciso di eliminare definitivamente il loro profilo Instagram. Se non avete ancora capito come fare non preoccupatevi, in questa semplicissima guida scoprirete come cancellare account instagram in modo veloce e senza essere espertissimi della piattaforma. L’operazione richiede davvero pochissimi minuti. Prima di spiegarvi come effettuare il tutto, però, vi vogliamo segnalare una nota.

NOTA: Quando eliminate un account, all’interno di esso vengono rimossi in maniera definitiva profilo, foto, video, commenti, “Mi piace” e seguaci.

Se invece volete solo “sparire per un pò” senza perdere nulla allora valutate disabilitare temporaneamente il vostro account anziché eliminarlo. In questa guida vedremo tutti e due gli aspetti, poi starà a voi decidere.

Per eliminare l’account

Per eliminare in modo permanente il vostro account:

  1. Accedate alla pagina Elimina il tuo account. Se non avete effettuato l’accesso a Instagram sul Web, vi verrà richiesto di farlo. Se state cercando di eliminare il vostro account mediante l’app di Instagram sappiate che non potete farlo.
  2. Selezionate l’opzione dal menu a discesa accanto a Perché stai eliminando il tuo account? e reinserite la vostra password. L’opzione per eliminare in modo permanente il vostro account verrà visualizzata solo quando avrete selezionato un motivo nel menu.
  3. Toccate o fate click su Disattiva il mio account in modo permanente.

Se desiderate eliminare un account diverso, cliccate sul nome utente in alto a destra della pagina Elimina il tuo account, fate click sull’icona “ingranaggio” accanto al nome utente e selezionate Esci. Effettuate nuovamente l’accesso con l’account che desiderate eliminare e seguite le indicazioni sopra riportate nel punto 1-2-3.

Per disabilitare temporaneamente

Se disabilitate temporaneamente il vostro account, il vostro profilo, le vostre foto, i vostri commenti e i vostri “Mi piace” verranno nascosti finché non lo riattivate effettuando nuovamente l’accesso.

Per disabilitare il vostro account temporaneamente:

  1. Accedete a instagram.com da un browser mobile o da un computer. Ricordiamo che anche in questo caso l’operazione non è fattibile da App
  2. Cliccate sull’icona del profilo raffigurante un “omino” in alto a destra, quindi selezionate Modifica profilo.
  3. scorrete in basso fino a visualizzare l’opzione Disabilita temporaneamente il mio account (si trova sulla destra).
  4. Selezionate un’opzione dal menu a discesa accanto a Perché stai disattivando il tuo account? e inserite nuovamente la vostra password. L’opzione per disabilitare l’account, cosi come quella per eliminarlo, verrà visualizzata solo quando avrete selezionato un motivo nel menu.
  5. Fate click su Disabilita temporaneamente l’account.

Tutto chiaro amici? Se avete bisogno di aiuto siamo qui per aiutarvi. Lasciate un commento sotto questo articolo, risponderemo al più presto.

Xiaomi, smartphone con fotocamera da 48 megapixel: Redmi Note 7

Posted on : 11-01-2019 | By : admin | In : feed, Informatica, Tecnologia, Telefonia

0

Xiaomi, azienda cinese che produce smartphone, tablet, dispositivi di domotica ha appena svelato il suo nuovo prodotto per il comparto telefonia. Stiamo parlando di uno smartphone con fotocamera da 48 megapixel già preannunciato nel settembre scorso. Stiamo parlando del Redmi Note 7, un entry level che unisce buone specifiche a un prezzo competitivo, come da tradizione dell’azienda cinese.

Xiaomi presenta Redmi Note 7

Vediamo un pò di caratteristiche tecniche di questo nuovo prodotto della società cinese Xiaomi, il Redmi Note 7. Per quanto riguarda lo schermo il dispositivo monta uno da 6,3 pollici e una doppia fotocamera posteriore con un sensore da 5 megapixel che si affianca al principale.

Sempre parlando di comparto fotocamere, c’è anche una frontale da 13 megapixel. Per quanto concerne il processore il nuovo Redmi Note 7 monta al suo interno lo Snapdragon 660 di Qualcomm, supportato da 3 o 4 GB di Ram e memoria interna da 32 o 64 GB.

Uno dei punti di forza di questo dispositivo è la batteria. Parliamo di una batteria da 4.000 mAh.

Le caratteristiche tecniche

  • Schermo: 6,3” full HD+ (1.080 x 2.340 pixel, 19,5:9), contrasto 1.500:1, luminosità 450 nit, 84% NTSC Color Gamut,  Corning Gorilla Glass 5
  • CPU: Qualcomm Snapdragon 660 octa-core con GPU Adreno 512
  • RAM: 3 / 4 / 6 GB LPDDR4x
  • Memoria interna: 32 /64 GB espandibile (con microSD fino a 256 GB)
  • Fotocamera posteriore: 48 megapixel, ISOCELL Bright GM1, f/1.8, PDAF, EIS + 5 megapixel
  • Fotocamera frontale: 13 megapixel
  • Connettività: hybrid dual SIM (nano + nano/microSD), dual 4G LTE, Wi-Fi 802.11 ac (2,4 /5GHz) Bluetooth 5, GPS + GLONASS, USB Type-C, jack audio, infrarossi
  • Dimensioni: 159,21 x 75,21 x 8,1 mm
  • Peso: 186 grammi
  • Batteria: 4.000 mAh con Quick Charge 4
  • OS: Android 9 Pie con MIUI 10

Data di uscita e prezzo del Redmi Note 7

Xiaomi Redmi Note 7 sarà distribuito prima in patria (quindi in Cina) a partire dal 15 gennaio 2019. Come colorazione il dispositivo prevede quella Black, Blue e Purple. Per quanto riguarda i prezzi parliamo di 999 yuan cinesi (equivalenti a circa 125 euro) per la versione 3/32 GB, 1.199 yuan cinesi (equivalenti a circa 150 euro) per la 4/64 GB e 1.399 yuan cinesi (equivalenti a circa 180 euro) per 6/64 GB.

Ci sarà poi una versione PRO di questo dispositivo, chiamata appunto Redmi Note 7 Pro, e sarà equipaggiato con un sensore Sony IMX586 al posto del Samsung dell’attuale modello, e dotato di specifiche “maggiorate”.

Sistema Operativo

Il sistema operativo Android 9(con interfaccia Miui 10) e la scocca in vetro con gradiente colorato assicurano infine un’esperienza d’uso piacevole anche dal punto di vista estetico.

Arriverà in Italia?

Resta da capire quando il device arriverà in Italia, perché di comunicazioni in merito non ne sono ancora state fatte.

Il Redmi Note 7 è il primo smartphone che esce da quando, la settimana scorsa, Xiaomi ha annunciato la trasformazione di Redmi in un marchio indipendente dell’azienda, specializzato in vendite online e prezzi contenuti. Xiaomi resta invece concentrata sulla fascia media e alta del mercato. La mossa è simile a quella di Huawei con il marchio Honor.