Si può divorziare per delle email?

Posted on : 25-06-2017 | By : admin | In : Attualità e Società, feed

0

Le semplici email, se non contestate in modo specifico, servono per dimostrare il tradimento.

Le email inviate al presunto amante possono giustificare una domanda di divorzio con addebito. Non serve la prova della consumazione di un atto sessuale, ossia del tradimento anche “fisico”. È sufficiente il testo contenuto all’interno della posta elettronica “semplice” per smascherare il tradimento del coniuge. È questo il chiarimento offerto da una interessante sentenza della Cassazione di due giorni fa [1] che avverte: si può divorziare per delle email. Ma procediamo con ordine e cerchiamo di fare il punto della situazione.

Le email “semplici” possono essere prova dell’infedeltà

Ci sono tre nodi da sciogliere quando il coniuge scopre delle email compromettenti inviate dall’altro: è sufficiente il solo testo di scrittura per dimostrare il tradimento, oppure è anche necessario che, al dato letterale, si accompagni anche quello materiale, ossia che le due persone abbiano effettivamente in corso (o abbiano già consumato) una relazione extraconiugale? E poi: l’email semplice (spedita cioè da un account normale e non di posta elettronica certificata) può essere considerata prova nel processo civile? C’è poi un ultima questione da affrontare: che succede se si accede all’email del coniuge? Si viola la privacy altrui? È reato? La risposta a questi tre quesiti influenzerà la soluzione al quesito principale: si può divorziale per delle email? Ricorreremo a un esempio per rendere il discorso ancora più semplice.

Il rapporto platonico è tradimento?

Immaginiamo che un uomo scopri, sul computer di famiglia, alcune email spedite dalla moglie qualche mese prima a un’altra persona. Il tenore delle conversazioni  è chiaro: tra i due si fa riferimento a una forte attrazione fisica e alla volontà di vedersi per consumare un rapporto passionale. Insomma, non ci sono dubbi: è in atto un tradimento. Il marito decide così di chiedere la separazione con addebito. Poiché però lei è disoccupata, teme che tale condanna possa precluderle l’assegno di mantenimento. Così prova a difendersi sostenendo innanzitutto che si tratta di email inviate per gioco: in verità, mancano all’appello le precedenti conversazioni ove era chiara la finzione. Del resto – sottolinea la donna – non c’è alcuna prova che i due si siano mai visti e abbiano effettivamente avuto rapporti. Da ciò non si può neanche trarre la prova del tradimento. Insomma, è tutto uno scherzo e spetta al marito dimostrare il contrario. La difesa della donna, poi, si fonda su un altro aspetto: le email ordinarie non sono considerate, dal nostro ordinamento, una prova documentale e, pertanto, anche se portate sul banco del giudice, non hanno alcun valore. Chi dei due ha ragione?

Cerchiamo di sciogliere la matassa, partendo da una precisazione. Ha ragione la moglie nel dire che le email tradizionali non hanno valore documentale se contestate dalla parte contro la quale sono prodotte. A prevederlo è lo stesso codice di procedura civile [2]; la legge salva solo le email di posta elettronica certificata (Pec), le quali invece sono equiparate alle raccomandate a.r. (ma chi manderebbe mai una Pec al proprio amante?). Tuttavia, non basta una generica contestazione per togliere all’email inviata all’amante il valore di prova: secondo la Cassazione – che sul punto è ormai costante da anni – la contestazione deve essere motivata, concreta, specifica e giustificare le ragioni per cui l’email semplice potrebbe non essere genuina. E, di certo, la sola dichiarazione che l’invio del messaggio di posta elettronica è frutto di un gioco non è sufficiente a salvare il coniuge dall’accusa di tradimento. Dunque, basta la semplice email per dimostrare l’infedeltà, al di là della dimostrazione di un effettivo “incontro fisico”: essa funge un po’ da “confessione”, in quanto proveniente proprio dal soggetto colpevole. Del resto, la giurisprudenza è sempre stata dell’idea che, nel concetto di tradimento, vada inclusa anche la relazione platonica, quella cioè che, pur in assenza della consumazione di un rapporto sessuale, dimostri inequivocabilmente un coinvolgimento emotivo. L’obbligo di fedeltà non è solo materiale e carnale, ma è anche – e soprattutto – affettivo e rivolto al rispetto dell’altro.

Il succo della decisione è che si può divorziare per delle email semplici, benché genericamente contestate e in assenza di altre prove a corroborare il sospetto di infedeltà.

Ultima questione fondamentale: leggere l’email del coniuge, e magari stamparla per portarla in tribunale, è lecito o costituisce reato? Si può entrare nell’account di posta elettronica del marito o della moglie se ciò serve per esercitare i propri diritti in un processo? La questione è stata affrontata in diverso modo dalla giurisprudenza: favorevoli alla lettura delle email del coniuge sono la Corte di Appello di Trento (leggi Infedeltà: sì alla prova degli sms dell’amante), il tribunale di Torino (leggi Attenzione a sms ed email) e quello di Roma (Leggere sms e chat sul cellulare della moglie o del marito è lecito), secondo cui, quando si parla di coniugi, la privacy subisce una limitazione derivante dalla situazione di convivenza; contraria invece la Corte di appello di Taranto (leggi Email del coniuge: apertura e lettura non autorizzata).

Beach Club in Versilia

Posted on : 25-06-2017 | By : admin | In : feed, Musica e Spettacolo, Tempo libero

0

I migliori Beach Club in Versilia per la tua Estate 2017.

DiscotecheVersilia.it ha selezionato per te TOP Beach Club in Versilia tra Forte dei Marmi e Marina di Pietrasanta, Lido di Camaiore e Viareggio.

Se stai cercando un Beach Club per vivere le tue giornate d’Estate Versilia, hai trovato il sito che fa per te.

Beach Club in Versilia: informazioni, disponibilità, prezzi degli stabilimenti balneari TOP della costa  col servizio offerto da questo sito via SMS o WhatsApp al
347.477.477.2

Invia il tuo messaggio e ricevi tutte le informazioni che ti occorrono per vivere la tua giornata sotto il sole e  prenotare la tua tenda, nei migliori beach club in Versilia.

N.B. Questa pagina NON si occupa del Beach Club a Cinquale, spesso indicato come “Beach Club Versilia“, “Beach Versilia“, “Beach Club Forte dei Marmi” o “Beach Forte dei Marmi” a cui questo sito dedica la categoria serate Beach Club.
Così come le dedica alle serate Twiga Beach Club e alla serate Ostras Beach Club.

Sono il Twiga e l’Ostras i migliori Beach Club in Versilia secondo DiscotecheVersilia.it

ostras beach club in versilia estate ostras beach club in versilia location twiga beach club in versilia twiga beach club in versilia tenda twiga beach club in versilia

Se vuoi vivere una giornata, un weekend, una settimana o un’intera Estate in Versilia all’insegna del relax e del divertimento, non accontentarti del solito stabilimento balneare, scegli uno dei migliori Beach Club in Versilia. La Versilia non è una meta come le altre che trovi in Italia o all’Estero, e il “Beach Club in Versilia” è la soluzione giusta se vuoi passare dei momenti indimenticabili in vacanza.

Con Ostras e Twiga – i Beach Club in Versilia, scelti da questo sito per il tuo relax e il tuo divertimento – puoi vivere da protagonista la tua Estate nella location TOP d’Italia.

Per entrambi i Beach Club in VersiliaDiscotecheVersilia.it ti offre il suo servizio di info e prenotazioni relativo a:

  • tende sulla spiaggia
  • pranzi e cene sulla spiaggia
  • aperitivi della domenica in Versilia
  • tavoli in discoteca

La spiaggia del Twiga Beach in Versilia.

twiga beach club spiaggia

Il Twiga Beach Club Forte dei Marmi è lo stabilimento balneare perfetto se vuoi passare le tue giornate in una spiaggia d’élite. Non ha importanza se hai deciso di passare qui per una sola giornata o oppure tutta la stagione. Con una tenda su questa magnifica spiaggia, il tempo è davvero indimenticabile.

A Forte dei Marmi ti aspettano giorni come non li hai mai vissuti prima. Il relax, il comfort e il benessere sono garantiti.

spiaggia twiga beach club

Prenota la tua tenda classica o araba al Twiga Beach Club in Versilia.

Le tende a disposizione sono in versione classica o araba e prenotando una di queste al Twiga hai anche accesso a tutti i servizi diurni offerti dallo stabilimento. Tutti i giorni dalle ore 8.00 alle 20.00.

Anche e soprattutto di giorno, entrare al Twiga Beach Club signifia entrare a far parte di una élite. Twiga Beach Club non ti offre solo una spiaggia superlativa, ma anche una piscina, al cui bordo puoi gustare drink e cocktail.

L’atmosfera è in stile etnico, e crea un vero e proprio angolo d’Africa in Versilia. I servizi e i comfort offerti sono di livello superiore, paragonabili a quelli di un hotel a 5 stelle e oltre.

Spiaggia Ostras Beach Club.

ostras beach club in versilia spiaggia

L’Ostras Beach Club è aperto tutti i giorni, dalle 8:00 alle 20:00 e ti aspetta a Marina di Pietrasanta. Il locale offre una magnifica spiaggia che crea una vera e propria oasi di relax, eleganza, stile e divertimento assicurato.

L’Ostras vanta uno degli stabilimenti balneari più all’avanguardia della costa, attrezzato per coccolare i suoi clienti, con intrattenimento, comfort e servizi mirati a far sentire le persone sempre al centro dell’attenzione.

L’Ostras Beach ha una zona dedicata al Relax e una al Divertimento. Completa il quadro il ristorante Ostras, conosciuto per il suo ottimo menu.

ostras beach in versilia ristorante sulla spiaggia

Prenota ora la tua tenda Ostras Beach in Versilia.

Le tende sono fornite di vari servizi e ci sono anche le cabine con doccia d’acqua calda. Scegli tra la tenda spazio Relax, la tenda spazio Club e accendi la tua Estate in Versilia.

Beach Club in Versilia: prenota la tua tenda e goditi la tua Estate 2017 in Versilia.

Non perderti questa occasione unica di relax e divertimento. Prenota una tenda al Twiga Beach Club in Versilia o all’Ostras Beach Club in Versilia.
La tua Estate 2017 in Versilia sarà una delle migliori della tua vita. 

beach club in versilia

L'articolo Beach Club in Versilia sembra essere il primo su Discoteche Versilia it - La Guida alle Migliori Discoteche in Versilia.

DJ Provenzano @ Mercoledì Beach Club

Posted on : 25-06-2017 | By : admin | In : feed, Musica e Spettacolo, Tempo libero

0

Il deejay Provenzano guest per il secondo Mercoledì Beach Club.

28 Giugno: il dj di M2O anima il secondo appuntamento #EMOTION del Mercoledì in Versilia.

Provenzano nella console del Beach Versilia per un Mercoledì esplosivo.

Per la serata con dj Provenzano @ Beach Forte dei Marmi e tutti i Mercoledì Beach dell’Estate in Versilia, utilizza il miglior servizio di info e prenotazioni della Costa. Da quest’anno disponibile anche solo via SMS o WhatsApp al 347.477.477.2
Basta un messaggio e hai:

  • tutte le info necessarie per la organizzare della tua serata
  • tutti i prezzi, i listini, i menu e link (dalla biografia del deejay Provenzano alle foto dell’ultimo Mercoledì Beach Club) che ti occorrono
  • la possibilità di prenotare all’istante 
  • una conferma scritta delle condizioni concordate

Un servizio, attivo da anni, per cui Discoteche Versilia it – sito ottimizzato dal seo copywriter che ha fatto delle discoteche in Versilia le più cliccate online – ha raggiunto e superato i 30.000 “Mi piace” su Facebook.

Dj Provenzano.

dj provenzano dj provenzano beach club provenzano dj deejay provenzano provenzano beach club beach club provenzano

Provenzano dj è un dj, un produttore e un radiofonico da oltre 20 anni. Attualmente conduce un programma giornaliero nell’emittente italiana m2o musica allo stato puro (Gruppo Elemedia Deejay-Capital-m2o). Il programma si chiama ‘Provenzano dj show‘.

Lo show è in onda dal lunedi al venerdi dalle 4 alle 5 del
pomeriggio, nel programma interamente mixato Provenzano propone la migliore musica del panorama mondiale e fa informazione musicale orientata soprattutto al mondo dei deejay e del clubbing mondiale, insieme a lui conduce Manuela Doriani
famosa speaker e Deejay Italiana.

Per m2o musica allo stato puro, Provenzano realizza la compilation ufficiale della radio ”m2o compilation” in uscita ogni 4 mesi in edicola e in tutti i negozi di dischi, sempre con grandi successi nelle vendite.

Provenzano dj è anche un produttore discografico ed ha realizzato moltissimi lavori per artisti internazionali tra i quali:

  • Greg Cerrone – Taking control of you
  • Fedde Le Grand – scared of me,
  • Axwell Ingrosso Angello e Laidback luke – Leave the world behind
  • Bingo Players – i will follow
  • Dabruck&Klein – The feeling
  • Fedde Le Grand – Back&Forth

Nel 2010 con lo pseudonimo di Reder8, realizza la traccia ‘Amazing’ che diventa una vera hit nel mondo club supportata da tutti i top deejay mondiali come : Swedish house mafia,Steve Angello,Chuckie,Laidback Luke,Tiesto,Erik Morillo
e moltissimi altri.

Per l’estate 2011 Provenzano realizza The Fabulous – Mariguana Cha cha cha suonato in molti network Italiani e in tutte le discoteche italiane, il brano diventa anche la colonna sonora delle spot tv della compilation di m2o.

Attualmente è in tour nelle migliori discoteche Italiane ed Europee
insieme al suo vocalist Sandro Bit.

Prezzi Beach Club Versilia, informazioni e prenotazioni con DiscotecheVersilia.it

Organizzare una serata in Versilia non è mai stato semplice come quest’anno:

Provenzano dj in consolle.





Nel 2010 con lo pseudonimo di Reder8 Provenzano realizza la traccia ‘Amazing’
che diventa una vera hit club e viene supportata dai più grossi deejays mondiali
come Swedish House Mafia, Steve Angello, Chuckie,Laidback Luke, Tiesto ed Erik Morillo solo per citarne alcuni.

Nell’estate 2011 è la volta di The Fabulous – Mariguana Cha Cha Cha
suonato da molti networks Italiani ed nelle discoteche italiane, il brano diventa inoltre
la colonna sonora delle spot tv della compilation di m2o.

Nel 2012 inizia la collaborazione con il team di Henry John Morgan con il quale realizza Turn You On feat The Audio Dogs ed il nuovissimo singolo Touch The Sky
cantato da Amanda Wilson e con i Rmxs di Federico Scavo e Paris & Simo.
Provenzano ha recentemente partecipato al Festival SoundRome
al fianco di artisti internazionali come Tiesto, Sebastian Ingrosso, Max Vangeli, Congorock, Nicky Romero, etc.

Prenota ora il tuo Mercoledì Beach Club con un click.

mercoledi beach club

L'articolo DJ Provenzano @ Mercoledì Beach Club sembra essere il primo su Discoteche Versilia it - La Guida alle Migliori Discoteche in Versilia.

Beach Club Prezzi & Prenotazioni

Posted on : 25-06-2017 | By : admin | In : feed, Musica e Spettacolo, Tempo libero

0

Beach Club prezzi e prenotazioni con DiscotecheVersilia.it

Il sito N.1 legato al divertimento in Versilia collabora e promuove alcune delle serate Beach Club Forte dei Marmi.

Beach Club prezzi, disponibilità e prenotazioni via SMS o WhatsApp con questo sito.

Scrivi ora347.477.477.2 per ricevere sul tuo cellulare tutti dettagli delle serate Beach Club promosse da DiscotecheVersilia.it, i listini e qualunque informazione ti occorre per organizzare la tua serata al Beach Club Versilia.

Allo stesso numero – sempre via SMS o WhatsApp – hai la possibilità di prenotare la tua serata e di ricevere una conferma scritta delle condizioni concordate.

Quanto costa vivere una serata di musica e divertimento al Beach Club Versilia?

prezzi beach club forte dei marmi prezzi beach club versilia prezzi beach club

Invia il tuo SMS o il tuo messaggio via WhatsApp al 347.477.477.2 per conoscere i prezzi delle soluzioni Beach Club Forte dei Marmi:

  • Tavoli Beach Forte dei Marmi
  • Tavoli Privé Beach Versilia
  • Cene ristorante Beach
  • Ingresso donna Beach Club
  • Ingresso Uomo Beach

Prezzi Beach Club e non solo con DiscotecheVersilia.it

Prova il servizio di info e prenotazioni legato e questo sito e scopri perché oltre 30.000 utenti nei vari social network hanno fatto di questo portale “la wikipedia del divertimento nelle discoteche in Versilia“.


Visita il profilo di Discoteche Versilia su Pinterest.

Beach Club Forte dei Marmi.

Come stai per leggere il Beach Club è molto più del locale che ospita alcune delle più belle serate in Versilia.

Informazioni da beachclubversilia.it sito ufficiale del locale.

Beach Club nasce dall’idea di un gruppo di imprenditori già titolari di affermati brand del night entertainment italiano: The Club – The Beach – CourmaClub – Shed Club – Old Fashion.

La mission dell’azienda è stata fin da subito quella di realizzare una location in cui trascorrere momenti indimenticabili: non solo uno stabilimento balneare innovativo per concezione e servizi, ma anche uno dei ristoranti più raffinati e dei club più apprezzati in Versilia.

Beach Club è stato aperto al pubblico nell’estate del 2010 ed ha riscosso da subito un incredibile successo di pubblico. Una nuova concezione di intrattenimento, coniugata ad una location completamente ristrutturata e legata ad una nuova logica di servizi ha proiettato il brand ad una conclamata considerazione nazionale ed internazionale.

Alla vigilia dell’estate 2011, Beach Club è stato inserito nella ristrettissima elite della World’s Finest Clubs, il network dei clubs più importanti e prestigiosi del mondo.

Beach Club si trova al Cinquale, a pochissimi chilometri da Forte dei Marmi, in una zona in cui si coniuga il piacere di un luogo di relax, dall’atmosfera raffinata.

Offre la possibilità di vivere il divertimento di una delle località più cool del Tirreno e della Toscana, regione celebrata per storia, arte, paesaggi e bellezza.

Discoteca Beach Club.

Beach Club è da considerarsi un Club innovativo anche per la progettazione e realizzazione di un complesso strutturale che ha inteso rivoluzionare il modo di intendere il Beach entertainment e il Clubbing internazionale.Il Club è stato totalmente ristrutturato e trasformato in un luogo assolutamente innovativo, straordinario per stilosità, scenografie e soluzioni tecnologiche avanzate, senza dimenticare l’importanza dell’artigianato tradizionale nella produzione dei materiali e degli arredi.

Beach Club considera il design e l’alta tecnologia come il giusto teatro in cui le nuove frontiere dell’intrattenimento possono accogliere timbri musicali, generi e atmosfere differenti.

Una rivoluzione progettuale per la struttura interna di un Club locato sul mare, dove l’aspetto “decadente” delle pareti si mescola completamente con la pelle dei divani e la centralità dei salotti e punti bar e l’acciaio high tech fa da specchio ad una continua e gigantesca vetrata che si immerge nel mare.

Una location estiva unica nel suo genere a pochi passi dal mare. Uno spazio aperto dove è possibile ballare sotto le stelle. Una straordinario scenografia naturale che determina un “teatro” unico e imperdibile per il divertimento estivo.

Il resto del Beach Club.

Beach Club è una multistruttura aperta al pubblico che può approfitare, in un’atmosfera rilassante, di comodità e servizi in continuo sviluppo per soddisfare ogni necessità: Beach Club Village – Oceans – Club

Beach Club Village è uno stabilimento balneare con 46 tende, 20 lettini solarium, 2 piscine, 1 ristorante, 1 palestra, 1 area wellness, 1 mini club.Ogni tenda è equipaggiata con 3 lettini, 2 sedie, 2 sdraio e 1 tavolo.
Ad ogni tenda è abbinata una cabina totalmente rinnovata con doccia interna, cassaforte e rivestimenti in bisazza.

Beach Club Village offre asciugamani personali per ogni ospite e teli personalizzati Fendi.
La zona piscina è strutturata con due piscine ed una zona idromassaggio, oltre a una zona solarium immersa nel verde e una bar dedicato.
A disposizione una palestra con vista mare e corsi di acquagym e fitness e una area wellness con sauna e doccia emozionale.
Il Pool Bar è aperto dalle 09 alle 22 e offre il servizio anche alla tenda.
Ogni ospite infatti può chiamare il beach butler dalla propria tenda.

Il ristorante Oceans è sempre aperto e consente agli ospiti di pranzare sulla spiaggia con una ristorazione di assoluta qualità.

In tutta la spiaggia è presente la connessione ad internet attraverso rete Wi-Fi.

Grazie al servizio “Kid’s Corner” dell’area Mini Club, il divertimento dei bambini è assicurato, tutto in piena sicurezza.

Beach Club Village ha due piscine di acqua salata ed una zona solarium dedicata adiacente.
Acqua cristallina e frizzante è la zona perfetta per rinfrescarsi e rilassarsi ad ogni ora del giorno.
La piscina offre un servizio bar dedicato ed è sempre garantita la presenza di qualificati lifeguard.

Quotidiani sono i corsi di nuoto e di acquagym organizzati da Beach Club Village.

La tecnologia è sempre stata una scelta primaria nella collocazione delle strutture e servizi di Beach Club Village.

In tutta la zona relax il sistema Wi-Fi consente di collegarsi ad Internet attraverso dispositivi wireless senza alcuna limitazione nel consultare pagine Web, effettuare telefonate Voip e ricevere posta elettronica.

La ristorazione all’interno di Beach Club, aperta tutti i giorni nella stagione estiva, sia a pranzo che a cena, propone una cucina che non dimentica il valore del sapore e dei gusti locali e strizza l’occhio a un concetto di ristorazione più ampio, più internazionale.

I nostri clienti possono trovare i seguenti punti di ristoro:

Pool Bar – Il ristorante BIO presenta un piccolo menù per esaudire le esigenze di una clientela attenta alla dieta e dedita a pasti leggeri e salutari.

Beach – Il menù prevede piatti di territorio con una giornaliera offerta di nuove specialità e una corretta e adeguata proposta anche per i più piccoli.

Oceans – Il ristorante Oceans è stato una delle grandi novità proposte nella stagione 2012 che va a rinnovarsi nella stagione 2014 con uno spazio dedicato più ampio e scenografico. La cucina Oceans è basata su prodotti biologici, pesce e carne, con offerta giornaliera di pescato e piatti fuori carta.

L'articolo Beach Club Prezzi & Prenotazioni sembra essere il primo su Discoteche Versilia it - La Guida alle Migliori Discoteche in Versilia.

Torna Ben Dj col suo nuovo singolo Hold Tight (Ego)

Posted on : 24-06-2017 | By : admin | In : feed, Musica e Spettacolo

0

"Hold Tight" è il nuovo singolo del vulcanico e talentuoso Ben DJ feat. Eon Melka, in uscita su tutti gli store digitali e in streaming il 23 giugno. Già inserito in playlist importanti su Spotify, il brano è già stato utilizzato da Tg2 come colonna sonora di un servizio di Tg2 Costume e Società. 

Come inviare FAX a costo zero

Posted on : 24-06-2017 | By : admin | In : feed, Informatica, Tecnologia

0

fax

I FAX SI INVIANO A COSTO ZERO! Il fax o telefax è un servizio telefonico consistente nella trasmissione (invio e ricezione) di immagini fisse (tipicamente copie di documenti). Da un punto di vista tecnologico è uno standard di telecomunicazioni e negli anni è stato molto utilizzato.

Negli ultimi tempi, però, sempre più persone utilizzano un’alternativa molto più valida: la scansione ed invio per posta elettronica (e-mail, meglio ancora se inviate ‘certificate’) di file immagine allegati.

Il sistema delle email certamente è più versatile poiché consente di inviare immagini a colori e con risoluzione arbitraria.

Il Fax è ancora utilizzato

Il fax tradizionale è ancora impiegato per la sua praticità, soprattutto se utilizzato da aziende poco aggiornate sulle tecnologie informatiche. E tra queste non possiamo che aggiungere anche gli enti pubblici, storicamente “arretrati” dal punto di vista tecnologico.

Come inviare FAX gratis

Grazie ad uno strumento chiamato Hello Fax possiamo inviare un fax direttamente da Google Documenti. Per farlo andiamo su hellofax, clicchiamo su Google in alto e scegliamo Docs.

Proseguiamo con Sign up with Google e poi confermiamo l’accesso. Clicchiamo quindi su Gratis per installarlo e forniamo le autorizzazioni.

La versione base del servizio consente di spedire un numero massimo di cinque pagine, ma ci sono dei bonus per inviarne ancora di più.

In alternativa al servizio sopra proposto possiamo segnalare Faxalo. Permette di spedire 3 fax al giorno verso tutti i numeri italiani per un totale di 20 fax al mese. L’inoltro dei documenti avviene quasi in tempo reale, anche durante i giorni festivi. Funziona bene.

Voi utilizzate o avete sentito parlare di altri servizi? Segnalateceli nei commenti. Sicuramente arricchiranno le informazioni presenti in quest’articolo e serviranno ad aiutare gli altri utenti.

Lo sblocca Google, come entrare nelle ricerche “nascoste”

Posted on : 24-06-2017 | By : admin | In : feed, Informatica, Tecnologia

0

google

Google è diventato il motore di ricerca più utilizzato al Mondo e di conseguenza, quello che si trova sotto l’occhio del ciclone da parte dei titolari di copyright (musica, film, serie tv etc) che fanno molta pressione su BigG affinché adotti strumenti efficaci in grado di filtrare tra i risultati quei link che conducono a contenuti pirata.

Google contro la Pirateria

Così negli ultimi anni sono state diverse le misure adottate da Google per combattere la pirateria. Innanzitutto, il suo algoritmo è stato aggiornato in modo da assegnare un basso ranking (punteggio che google da ad i siti per farli uscire prima o dopo nei risultati di ricerca) ai siti che contengono una serie di parole chiave che linkano a contenuti illegali.

In pratica questi siti non vengono censurati, ma solo messi in coda nei risultati di ricerca. Per assegnare un basso ranking BigG si basa anche sul Digital Millennium Copyright Act (DMCA), ovvero lo strumento messo a disposizione degli utenti per notificare le violazioni del copyright.

Google ha ricevuto critiche dai detentori dei Diritti che invece avrebbero voluto un blocco completo dei siti. Ma una recente sentenza dell’Alta Corte di Parigi ha dato ragione a BigG affermando che Google e Bing (motore di ricerca Microsoft) non sono obbligati a filtrare i risultati contenenti i file torrent.

La richiesta era stata avanzata dall’industria musicale Syndicat national de l’édition phonographique (SNEP).

La motivazione di questa decisione è che una soluzione del genere andrebbe anche a bloccare e a danneggiare coloro che utilizzano il protocollo BitTorrent in modo legale.

Google vs Duckduckgo

Se volete accedere a tutti i contenuti senza censure c’è un altro motore di ricerca chiamato DuckDuckGo: è un motore di ricerca che sta spopolando negli ultimi tempi sottraendo sempre più utenti al più famoso Google.

Nel 2015 le ricerche effettuate sul suo motore sono aumentate di circa il 74% rispetto all’anno precedente e questo la dice lunga sulla velocità con la quale cresce.

DuckDuckGo non traccia gli utenti; in altre parole non raccoglie informazioni sulle loro attività tutelandone la privacy. La sua interfaccia è molto pulita, non segue i trend e offre risultati meno influenzati da pubblicità e filtri.

Inoltre, supporta i comandi !Bang per reindirizzare la ricerca su siti specifici direttamente da DuckDuckGo.

Ne abbiamo parlato approfonditamente qui.

E’ possibile fare completamente a meno dei servizi Google?

Posted on : 24-06-2017 | By : admin | In : feed, Informatica, Tecnologia

0

google play store android

Google è ovunque, comprese le nostre vite: c’è chi considera questa cosa un enorme pericolo. E’ possibile ottenere uno Smartphone completamente distaccato da qualsiasi servizio di Google?

Possiamo scollegare Google da nostro Smartphone?

Nota: questa guida implica alcune operazioni che richiedono il Root e la sostituzione della ROM del vostro cellulare. Come tale il vostro cellulare non avrà più garanzia ed è richiesta una certa abilità nella media per procedere.

Prima di tutto, prendete in considerazione quanto volete fare a meno dei servizi Google:

  • Con un Root, potete iniziare a disabilitare progressivamente i servizi di Google, naturalmente non consigliamo la cancellazione in questo caso.
  • Potete nel caso sostituire la ROM principale del vostro cellulare così da rimuovere completamente il supporto di Google dal vostro dispositivo e correre meno rischi quando apporterete le giuste modifiche. L’importante è trovare una ROM che non include le GAPPS (Ovvero la collana d’applicazioni offerte da Google). Consigliamo fortemente questa scelta, poiché vi taglia completamente dai servizi di Google in questo modo.
  • Prima d’iniziare, fate un backup di tutto ciò che avete nel cellulare, compresi i vostri contatti ad un file esterno VCF o con un manager adatto.

Ora che siete pronti, è tempo di scaricare le Apps necessarie per mettere in funzione il vostro cellulare. Ma come potete fare ciò senza il Play Store?

Oltre che andare a cercare tutte le Apps di cui abbiamo bisogno e scaricarle separatamente per installarle tramite APK, la prima che consigliamo è F-Droid il quale è letteralmente un Play Store Open Source.

Per il resto, potete cercare in siti sicuri come APKMirror e il sito madre d’ogni programma che v’interessa. Consigliamo anche l’installazione di Aptoide e UptoDown se volete l’intera selezione di markets open-source che potete trovare in giro.

Qui di seguito le Apps necessarie per sostituire i vari servizi Google:

  • Chrome – Chromium
  • Twitter – AndStatus
  • Gboard – AnysoftKeyboard
  • Gestione dispositivi – Cerberus
  • GDrive (funzione PDF) – CuprumPDF
  • Facebook – Face Slim
  • Gmail – K-9 Mail
  • Google Maps – HERE WeGo, Tom Tom, MAPS.me
  • Launcher – KISS Launcher (o uno con completa assenza di connessione a Google)
  • Youtube – NewPipe
  • GAuthenticator – OneTimePad
  • Player multimediale – VLC

GHome / Servizi Smart per lampadine e hub – Al momento non vi sono alternative

Per altri servizi e necessità, potete consultare i Market che abbiamo già riportato.

Cosa non possiamo ottenere con le alternative:

Backup dei nostri contatti e del dispositivo. Purtroppo per fare ciò, dobbiamo usare vecchi metodi (esportando a mano) o con un manager esterno. Anche le foto non avranno modo di sincronizzarsi o usare un backup attivo.

Alcune Apps qui riportate non sono aggiornate periodicamente. Purtroppo questo comporta problemi di compatibilità alle nuove funzioni offerte dai servizi d’oggi.

Per finire, è possibile fare a meno dei servizi di Google?

In buona parte, sì. Ma anche a lavoro ultimato noteremo che c’è sempre qualcosa che non funziona: in un modo o in un altro, Google è legata a tantissimi servizi popolari al giorno d’oggi.

Questo è anche il motivo del perché per Facebook e Twitter dobbiamo usare App alternative: in un modo o in un altro, le Apps offerte dai servizi principali hanno bisogno di Google per funzionare.

L’operazione non è mai completa del tutto, ma è comunque una buona partenza per creare un cellulare completamente distaccato dal gigante.

0692959692, di chi è questo numero?

Posted on : 24-06-2017 | By : admin | In : feed, Informatica, Tecnologia, Telefonia

0

call center

Stiamo avendo numerose segnalazioni da parte dei nostri utenti circa questo numero 0692959692, appartenente (almeno in apparenza) al distretto di Roma.

E’ un call-center a chiamare

Chi è che mi chiama? Cosa vuole?

E’ un call-center che cerca di vendervi qualcosa. Potrebbe chiamare per qualsiasi cosa (contratti telefonici, di luce, di gas) anche se di recente (GIUGNO 2017) sembra trattare per lo più contratti VODAFONE.

Eccovi alcuni messaggi pervenuti al nostro indirizzo e-mail

Segnalazione 1:

Sento un rumore di sottofondo che sembra quasi una registrazione, a chiamare è una ragazza straniera. Mi ha proposto un’offerta del fisso, io ho voluto vedere se realmente era affiliata alla vodafone e allora gli ho risposto che ero interessato di più al mobile. Mi ha fatto aspettare 3 minuti, e mi ha detto che mi avrebbero ricontattato dall’altro ufficio. Non mi è mai arrivata la chiamata.

Segnalazione 2:

callcenter vodafone, signorina straniera (forse albanese) che cerca di proporre contratti, ho risposto gentilmente che non potevo parlare perchè ero con un cliente.

Insomma, è il “solito” call-center che cerca di proporvi qualche contratto. La domanda da farsi è come mai hanno il vostro numero?

E qui dobbiamo darvi una brutta notizia: a fornirglielo siete stati proprio voi. Sicuramente avrete stipulato qualche tipo di contratto e non letto tutte le varie postille presenti. Alcune di esse, infatti, parlano di utilizzo dei propri dati personali per fini commerciali.

La compravendita dei nostri dati è un “mestiere” per alcune aziende. Una volta che il nostro numero di telefono è entrato un mano a qualche azienda allora entriamo in una catena complessa di società che se si scambiano i nostri riferimenti.

Un sistema in cui i più bravi riescono anche a scoprire se dietro quel numero di telefono c’è un giovane o un anziano, un povero o un benestante, una famiglia con bambini o un single. Risultato finale, il far west “telefonico”.

La legge, stando a quanto riportato da un’inchiesta di repubblica, che:

Quando il cliente dice di non chiamare più, per legge dovremmo registrarlo come non interessato e depennarlo dalla lista dei contrattabili. Ma l’azienda del call center dove ho lavorato ce lo impediva, sostenendo che magari dopo una settimana poteva aver cambiato idea, invitandoci quindi a richiamare.

Illecito, secondo le norme sulla privacy, sarebbe anche telefonare senza che compaia il numero da cui si chiama. Eppure molti call-center chiamano anche con il numero privato non dandoci la possibilità di capire chi sia!

Come posso bloccare questi numeri?

A tal proposito abbiamo già parlato varie volte di come bloccare le numerazioni telefoniche che ci chiamano di continuo. Ne parliamo approfonditamente in questo nostro articolo. 

Se ricevete le chiamate su telefono fisso allora la cosa è più difficile da evitare visto che, purtroppo, se ne fregano anche del registro pubblico delle opposizioni.

Raccontateci la vostra esperienza amici, utilizzate la sezione commenti!

Truck Simulator 3D

Posted on : 24-06-2017 | By : admin | In : feed, Internet e Siti Web

0

Truck Simulator 3D

Postata la recensione su truck simulator 3d disponibile gratuitamente per smartphone e tablet con il download dell'applicazione truck simulator 3d gratis su apps.slack.com