Warning: Use of undefined constant WPRBLVERSION - assumed 'WPRBLVERSION' (this will throw an Error in a future version of PHP) in /home/giancarlospadini/kyk.it/wp-content/plugins/wp-render-blogroll-links/WP-Render-Blogroll.php on line 19

Warning: Declaration of Walker_Comment2::start_lvl(&$output, $depth, $args) should be compatible with Walker::start_lvl(&$output, $depth = 0, $args = Array) in /home/giancarlospadini/kyk.it/wp-content/themes/dynablue/functions.php on line 147

Warning: Declaration of Walker_Comment2::end_lvl(&$output, $depth, $args) should be compatible with Walker::end_lvl(&$output, $depth = 0, $args = Array) in /home/giancarlospadini/kyk.it/wp-content/themes/dynablue/functions.php on line 147

Warning: Declaration of Walker_Comment2::start_el(&$output, $comment, $depth, $args) should be compatible with Walker::start_el(&$output, $object, $depth = 0, $args = Array, $current_object_id = 0) in /home/giancarlospadini/kyk.it/wp-content/themes/dynablue/functions.php on line 147

Warning: Declaration of Walker_Comment2::end_el(&$output, $comment, $depth, $args) should be compatible with Walker::end_el(&$output, $object, $depth = 0, $args = Array) in /home/giancarlospadini/kyk.it/wp-content/themes/dynablue/functions.php on line 147
Economia | KYK.it
Warning: Use of undefined constant user_level - assumed 'user_level' (this will throw an Error in a future version of PHP) in /home/giancarlospadini/kyk.it/wp-content/plugins/ultimate-google-analytics/ultimate_ga.php on line 524

Bonus Affitto 2020: Ecco Cosa Sapere

Posted on : 10-07-2020 | By : admin | In : Economia, feed

0


Warning: Use of undefined constant user_level - assumed 'user_level' (this will throw an Error in a future version of PHP) in /home/giancarlospadini/kyk.it/wp-content/plugins/ultimate-google-analytics/ultimate_ga.php on line 524
Bonus Affitto 2020: Ecco Cosa Sapere

L’Affitto di casa è una voce importante nel bilancio familiare che toglie molte risorse nella vita di tutti i giorni, spesso riducendole fino al limite del sopportabile e anche oltre. Bonus Affitto 2020: Ecco Cosa Sapere.

Cosa è il Bonus Affitto?

Nella consapevolezza che l’affitto di casa pesa notevolmente sulle spese della famiglia e che comunque è irrinuciabile se non si vuole dormire sotto ad un ponte, il legislatore, anni addietro ha messo in campo un sostegno economico a questo dedicato.

Il riferimento di legge è la Legge 431/1998 attraverso la quale lo Stato, attraverso l’allora Ministero dei Lavori Pubblici, ha istituito un Fondo per sostenere le spese di affitto per le famiglie in maggiore difficoltà

Questo Fondo non è costante ma aggiornato ciascun anno attraverso un finanziamento stabilito in sede di stesura della legge di bilancio. Per il 2020 lo stanziamento per il Bonus Affitto è pari a 50 milioni di Euro.

Chi può Richiedere il Bonus Affitto?

Il Bonus Affitto di cui parliamo è dedicato alle famiglie e anche ai Single che si trovano ad abitare in locali in locazione.

Il Bonus Affitto è accessibile per tutti coloro che hanno un regolare contratto di affitto registrato a proprio nome e che siano in una condizione economica certificata tramite l’ISEE inferioire al tetto massimo stabilito.

Pur essendo un Fondo statale, la gestione è demandata ai singoli Comuni che stabiliscono anche i criteri per l’accettazione delle domande e l’erogazione del Bonus stesso.

Bonus Affitto 2020: Ecco Cosa Sapere
Bonus Affitto 2020: Ecco Cosa Sapere

Bonus Affitto 2020 Come Funziona

All’inizio di ciascun anno, con la legge di bilancio, lo Stato determina l’entità del Fondo dedicato al sostegno alla locazione.

Questo Fondo viene poi suddiviso tra le Regioni e da queste ultime suddiviso tra i Comuni. Ogni Comune emette in seguito un Bando per l’assegnazione del Bonus Affitto per quell’anno.

Per i cittadini che intendono fare richiesta del Bonus Affitto, quindi, il riferimento è il Comune dove si ha Residenza e dove si trova quindi l’immobile in locazione.

Occorre, per questo, tenerti informato presso il tuo Comune e partecipare al Bando secondo i requisiti richiesti, pena la nullità della partecipazione al Bando, ovviamente.

Requisiti Bonus Affitto

Per poter partecipare al Bando di richiasta del Bonus Affitto devi avere determinarti requisiti:

  • Avere Residenza nel Comune presso cui fai domanda di Bonus
  • Essere intestatario del contratto di Affitto ed essere in regola con il pagamento del Canone
  • Non fruire di altre forme di aiuto per il pagamento dell’affitto, compresi contributi da parte di enti o associazioni
  • Non essere proprietario di altro immobile o essere assegnatario di alloggi di edilizia popolare
  • Essere cittadino italiano o di altro Paese UE oppure se cittadino extracomunitario, essere in regola con il permesso di soggiorno
  • Possedere un ISEE nei limiti indicati dal bando del Comune in cui risiedi.

Come vedi è fomdamentale tenere d’occhio il bando del tuo Comune in quanto esistono differenze tra Comune e Comune e solo se rientri nei requisiti previsti puoi partecipare al Bando comunale.

Bonus Affitto Casa Coronavirus

Il Coronavirus ha rivoluzionato le nostre vite. Moltissimi italiani hanno perso il lavoro, altri sono stati costretti a sospendere la propria attività.

Chi ha dovuto chiudere l’attività si è trovato a dover comunque pagare l’Affitto dei locali senza guadagnare un Euro e in più anche a dover pagare l’affitto di casa.

Tralasciamo il sostegno per l’Affitto dei locali commerciali, per l’affitto di casa si può accedere agli aiuti previsti ma occorre rientrare nei requisiti stabiliti dalle singole Regioni.

In Veneto, ad esempio, si può fruire degli aiuti per l’affitto, il Bonus, se si dimostra una riduzioen di reddito minimo del 50% nel periodo di chiusura per Covid rispetto al medesimo periodo del 20\9.

Il termine di presentazione della domanda legata al problema del Coronavirus aveva la finestra tra il 15 giugno e il 5 luglio, perciò ampiamernte scaduta, ormai.

Credito Imposta Affitto Apriile 2020

Una certa “fregatura” da parte dello Stato è la forma di aiuto per l’affitto legato al problema del Coronavirus.

I vari Decreti del Governo hanno stabilito che il Bonus Affitto legato al Coronavirus è riconosciuto soitto forma di Credito di Imposta.

Questo significa che chi si trova a dover pagare l’affitto può farlo cedendo al proprietario il Credito di Imposta relativo.

E’ facoltà del proprietario accettare oppure no questa forma di pagamento. In molti casi i proprietari hanno a loro volta bisogno di liquidità, non interessa la possibilità di scalare dalle tasse, nel 2021, l’affitto non riscosso.

Per questo motivo il Bonus di questo tipo rischia di non essere affatto un aiuto per pagare l’affitto, resta un provvedimento vuoto che non aiuta realmente nessuno e lascia le persone in difficoltà in situazioni difficili.

Hai trovato interessante questo articolo sul Bonus Affitto 2020: Ecco Cosa Sapere? Commentalo subito e seguici su Facebook.

L'articolo Bonus Affitto 2020: Ecco Cosa Sapere proviene da Forex Notizie: Trading online, Forex e Opzioni binarie.

Bonus Rottamazione Auto 2020 – 2021: Guida Completa

Posted on : 07-07-2020 | By : admin | In : Economia, feed

0


Warning: Use of undefined constant user_level - assumed 'user_level' (this will throw an Error in a future version of PHP) in /home/giancarlospadini/kyk.it/wp-content/plugins/ultimate-google-analytics/ultimate_ga.php on line 524
Bonus Rottamazione Auto 2020 - 2021: Guida Completa

Già nel 2019 il mercato dell’Auto ha segnato risultati preoccupanti in calo. Scegliendo una strada ecologista, il Governo ha imboccato la strada degli incentivi e Bonus Auto. Bonus Rottamazione Auto 2020 – 2021: Guida Completa.

Bonus Rottamazione Auto

Il parco auto circolante in Italia è piuttosto datato come media. Sono davvero tante le Auto in circolazione con Categoria Euro ormai sorpassata, obsoleta rispetto alle normative europee.

Il risultato di questo è una maggiore emissione in atmosfera di sostanze dannose per la salute e per l’ambiente stesso.

Tanto basterebbe a giustificare interventi tesi a rinnovare il parco auto riducendo l’inquinamento. Questo rientra peraltro nel senso degli accordi internazionali per la riduzioine significativa dei gas serra.

A questo si unisce la difficoltà dell’industria dell’Auto che ha visto un crollo delle vendite, con conseguenze economiche per le stesse industrie, per l’indotto e sociali in termini di meno lavoro per le persone.

Exxo, quindi, che con il cosiddetto Ecobonus Auto il Governo ha inteso cogliere duue piccioni con una fava, incentivando l’acquisto di veicoli a bassa emissione e premiando ancora di più la roittamazione contestuale della vecchia auto.

Incentivi Rottamazione Diesel

Secondo molti il Diesel è decisamente più inquinante del motore a benzina, almeno quelli di vecchia generazione.

Questo non è per i Diesel nuovi, quelli Euro 6 che, grazie ad innovazioni tecniche, non inquinano certo come i Diesel vecchi.

Ecco, quindi, che il Bonus Rottamazione vale anche per l’acquisto di Auto Diesel, naturalmente a bassa emissione di CO2.

Incentivi Impianto GPL 2020

E’ risaputo che le Auto alimentate a GPL o a Metano inquinano molto meno di quelle a benzina o Diesel. Questo è confermato anche dal fatto che possono circolare anche a frontte di limitazioni del traffico a causa di inquinamento.

Il GPL peraltro, costa anche molto menio della bemzina quindi costituisce un risparmio per le tasche degli automobilisti che adottano un Impianto GPL per la loro Auto.

Strano che l’installazione di un Impianto GPL non sia oggetto di incentivi o Bonus coerentemente con il senso dell’Ecobonus Auto.

In questo senso stanno spingendo le associazioni rappresentanti le aziende di questo tipo di impianti ma al momento ancora non ci sono decisioni governative in questo senso.

Bonus Rottamazione Auto 2020 - 2021: Guida Completa
Bonus Rottamazione Auto 2020 – 2021: Guida Completa

Auto Con Ecobonus

Qualsiasi auto acuistata può godere dell’Ecobonus? La risposta è negativa. Siccome l’Ecobonus ha l’obiattivo di aumentere le auto ciscolanti a basse emissioni, l’Econonus è dedicato alle auto con livelli di emissione di CO2 entro certi livelli.

Oltre a questo sono escluse dall’Ecobonus le Auto con un prezzo di acquisto oltre i 50 mila Euro, compresi eventuali optional. Nella scelta dell’auto, quindi, informati preventivamente dal concessionario se rientra nelle Auto per cui è previsto l’Ecobonus oppure no.

Come Funziona la Rottamazioine?

L’Ecobonus spetta alle auto con emissioni al massimo di 70g/Km di CO2 ma suddiviso in due livelli:

  • Da 0 a 20h/Km Bonus di 4.000 Euro aumentati a 6.000 in caso di rottamazione di auto fino a Euro4
  • Da 21 a 70g/Km il Bonus scende a 1.500 Euro e 2.500 se con rottamazione contestuale.

Il Bonus vale solo per Auto nuove acquistate in Italia. E’ lo stesso Concessionario, in caso di rottamazione della vecchia auto acquistandone una nuova, a farsi carico delle pratiche e della rottamazione fisica deell’auto attraverso rottamatori autorizzati.

Costi Rottamazione e Documentazione Necessaria

E’ molto semplice procedere alla rottamazione della vecchia auto acquistandone una nuova, poiché è il Concessionario ad occuparsene.

Se acquisti un’Auto che non è incentivata, probabilmente vorrai nel caso procedere alla Rottamazione di quella vecchia.

In questo caso ti devi rivolgere ad un rottamatore autorizzato e sostenere i costi di Rottamazione. Il Costo della Rottamazione varia da uma Ditta ad un’altra ma in media si sta tra i 150 e i 230 Euro.

Naturalmente il costo aumenta se l’Auto da rottamare deve essere trasportata con un Carro Attrezzi. In questo caso il maggiore costo dipende dalla distanza da percorrere ma devi mettere in conto almeno 50 Euro, facilmente anche di più.

La Rottamazione di un’Auto comporta la restituzione delle targhe al PRA che determina la radiazione del veicolo dalla circolazione. Solo dopo questo atto l’Auto può essere demolita.

Generalmente a questo provvede il Rottamatore. In ogni caso a questi devi presentare una documentazione consistente in:

  • Libretto di Circolazione
  • Certificato di Propietà
  • Ovviamente le Targhe
  • Documento di Identità e Codice Fiscale del proprietario del Veicolo

Eseguita la Rottamazione dovrai successivamente ritirare presso il Demolitore il certificato di radiazione del PRA e il certificato di avvenuta rottamazione dell’Auto.

Ti siamo stati utili con l’articolo su Bonus Rottamazione Auto 2020 – 2021: Guida Completa? Commentalo subito e seguici su Facebook

L'articolo Bonus Rottamazione Auto 2020 – 2021: Guida Completa proviene da Forex Notizie: Trading online, Forex e Opzioni binarie.

ETF Cosa Sono e Come Funzionano

Posted on : 04-07-2020 | By : admin | In : Economia, feed

0


Warning: Use of undefined constant user_level - assumed 'user_level' (this will throw an Error in a future version of PHP) in /home/giancarlospadini/kyk.it/wp-content/plugins/ultimate-google-analytics/ultimate_ga.php on line 524
ETF Cosa Sono e Come Funzionano

Le possibilità da fare investimenti sono davvero tante e tante sono le sirene di Ulisse da cui devi guardarti bene. Gli ETF sono un interessante strumento di investimento ma come tutti gli altri non è scevro da Rischi. ETF Cosa Sono e Come Funzionano

ETF Accumulo Come Funzionano

Tralasciando ogni considerazione rispetto a ciascuno strumento di investimento, possiamo suddividere l’investimento stesso in due grossi gruppi:

  • L’investimento con capitale intero
  • La creazione di un accumulo di Capitale che viene di volta in volta investito.

Nel primo caso possiedi un capitale che decidi di investire per intero attraverso qualche strumento di investimento, azionario, obbligazionario od altre fotme.

Se non possiedi un capitale puoi decidere di fare comunque un investimento senza attende di aver accumulato tutto il capitale che desideri investire.

In questo modo parti investendo piccole somme che vai ad incrementare sia con versamenti periodici sia attraverso il reinvestimento dei rendimenti.

Uno degli strumenti attraverso cui puoi fare investimenti ad accumulo sono gli ETF. Ma cosa sono gli ETF?

Cosa sono gli ETF?

Exchange Traded Funds è il nome esteso rappresentato dall’acronimo ETF. Sono una forma di investimento attraverso la quale si aggancia l’investimento stesso ad un Asset specifico oppure ad un indice.

Il rendimento, l’andamento dell’investimento stesso, quindi, è strettamente e diretrtamente legato all’andamento dell’Asset o dell’indice a cui si è decirso di agganciare l’ETF.

ETF Cosa Sono e Come Funzionano
ETF Cosa Sono e Come Funzionano

ETF Rischi

Se senti che qualcuno o qualche piattaforma ti propone investimenti sicuri attraverso cui ti arricchirai certamente, diffida: non esistono investimenti sicuri.

Ogni investimento presenta una dose di rischio. Quanto maggiore è il rischio, tanto m,aggiori sono i rendimenti possibili. In base a questa regola, gli investimenti con rischio minore sono quelli che ti rendono poco e di certo non ti arricchisci con questi.

Non lasciarti mai abbagliare dalla prospettiva di metterti una Ferrari in garage o di diventare ricco in poco tempo. Considera sempre che il tuo denaro è a repentaglio e di questo devi avere piena consapevolezza.

Gli ETF, dunque, contengono dosi di Rischio piuttosto elevate, soprattutto se scegli di fare investimenti ETF azionari.

A parte i rischi propri legati al mercato su cui investi, u rischi sono anche legati al destino della Società attraverso cui investi. Se questa fallisce il tuo denaro prende il volo.

Anche se esistono alcuni meccanismi di parziale tutela, nel migliore dei casi dovrai faticare parecchio e mettere in conto molto tempo prima di riuscire a recuparare il tuo denaro almeno in parte.

Per questo motivo il principio fondamentale è di rivolgerti per i tuoi investimenti, anche in ETF a piattaforme di comprovata serietà e con esperienza significativa alle spalle.

ETF Esempio

Per fare un poco di chiarezza in più su come funziona un ETF, ti portiamo un esempio. Suppomiamo che decidi di fare un investimento sull’indice FTSE Mib. Questo indice è composto da molti titoli di diverse imprese.

Il tuo investimento si realizza praticamente acquistando parti di questi titoli. L’nsieme degli andamenti di questi fa alzare o abbassare l’indice FTSE Mib e di conseguenza, proporzionalmente anche il tuo investimento segue la stessa variazione dell’indice.

Otterrai, quindi, rendimento o perdiita in funzione dell’andamento in Borsa dell’indice FTSE Mib. Altrettanto se decidessi di fare l’investimento sull’andamento della quotazione dell’Oro: anche in questo caso l’investimento segue l’andamento di quotazione di questa materia preziosa.

Come Investire in ETF

Di certo non puoi andare personalmente in Piazza degli Affari, sede della Borsa milanese. ad investire il tuo denaro.

Per investire in ETF devi rivolgerti alla Banca oppure lo puoi fare Online attraverso una Piattaforma abilitata a questo tipo di investimento.

Tieni sempre presente nella scelta quelli che sono i costi di investimento che spesso inficiano i benefici dei rendimenti.

Quanto Rendono Gli ETF

Proprio per il concetto base dell’investimento in ETF questa è una domanda a cui non si può rispondere. Se, come nell’esempio, investi sull’indice FTSE Mib, se la Borsa crolla puoi dire addio al ruo denaro.

Al contrario, se l’andamento dei titoli che compongono tale indice volano, anche l’indice stesso vola e avrai rendimenti significativi.

Il rendimento degli ETF è in funzione dell’andamento del titolo o dell’indice a cui hai agganciasto l’investimento.

Piattaforme Per Negoziare ETF

Se desideri operare il tuo investimento in ETF Online, ti devi ricolgere ad una Piattaforma abilitata.

Queste non sono molte e tra queste le maggiormente conosciute anche grazie alla loro esperienza e comprovata serietà sono e-Toro e Plus500.

Se desideri invece rivolgerti ad altre piattaforme online, ti invitiamo ad informarti molto bene prima sui costi fissi e sui risultati medi a favore degli investitori.

Ti siamo stati utili con l’articolo ETF Cosa Sono e Come Funzionano? Commentalo subito e seguici su Facebook.

L'articolo ETF Cosa Sono e Come Funzionano proviene da Forex Notizie: Trading online, Forex e Opzioni binarie.


Warning: Use of undefined constant user_level - assumed 'user_level' (this will throw an Error in a future version of PHP) in /home/giancarlospadini/kyk.it/wp-content/plugins/ultimate-google-analytics/ultimate_ga.php on line 524

Warning: Use of undefined constant user_level - assumed 'user_level' (this will throw an Error in a future version of PHP) in /home/giancarlospadini/kyk.it/wp-content/plugins/ultimate-google-analytics/ultimate_ga.php on line 524