Bonus mobili: per quali elettrodomestici?

Pubblicato il: 23-09-2022 | Categoria : Attualità e Società, feed | 12 views | FONTE ORIGINALE

0

Sono cambiate le classi energetiche sulle etichette degli apparecchi: su quali si può beneficiare ora della detrazione fiscale del 50%? Fino al 31 dicembre 2024 è possibile avere un’importante agevolazione fiscale sull’acquisto di elettrodomestici: in pratica si può recuperare la metà dei soldi spesi fino ad una certa cifra. A patto, però, che gli apparecchi abbiano una buona classe energetica, in grado di garantire un adeguato risparmio. Il beneficio rientra nel cosiddetto bonus mobili. Per quali elettrodomestici si può avere la detrazione del 50%? Recentemente è stata modificata la scala delle classi energetiche degli elettrodomestici, a causa dell’aumento dei prodotti ad alta efficienza che si concentravano nelle classi A++ e A+++. Il consumatore, insomma, rischiava di fare un po’ di confusione con tante crocette e, così, è stato deciso di creare una scala simile a quella che riguarda gli attestati di prestazione energetica degli edifici. Vediamo. Quali sono le classi energetiche degli elettrodomestici? Tenere in considerazione la classe energetica di un elettrodomestico non è conveniente solo per avere il bonus mobili ma anche per risparmiare sulla bolletta, cosa che non guasta mai visti i tempi che corrono. Una lavatrice o un frigorifero a basso costo può risultare appetibile al momento dell’acquisto ma, a lungo ...

Continua a leggere!

 

Vota l'articolo!

 

 

Articoli correlati


 

Write a comment