Bollo auto Piemonte: qual è la prescrizione?

Pubblicato il: 13-11-2017 | Categoria : Attualità e Società, feed | 5 views | FONTE ORIGINALE

0

Riguardo una cartella di bollo auto scaduto nel 2010 e notificato nel 2012, mi è arrivata ingiunzione di pagamento e la Soris, Società di Recupero, mi dice che in Piemonte non vale la prescrizione a 3 anni ma a 5. Devo pagare? La prescrizione del bollo auto è di tre anni in tutto il territorio italiano. Ciò perché la normativa che regola la tassa automobilistica è statale e, quindi, è la legge centrale che regola anche i termini di prescrizione. Stabilire un diverso termine di prescrizione a seconda della Regione costituirebbe una illegittima discriminazione tra i contribuenti che sarebbe contraria alla Costituzione. In particolare la legge [1] stabilisce che l’azione dell’Amministrazione finanziaria per il recupero delle tasse dovute dal 1° gennaio 1983 per effetto dell’iscrizione di veicoli o autoscafi nei pubblici registri e delle relative penalità si prescrive con il decorso del terzo anno successivo a quello in cui doveva essere effettuato il pagamento. Nello stesso termine si prescrive il diritto del contribuente al rimborso delle tasse indebitamente corrisposte. Dunque, nel caso del lettore, la Regione Piemonte non può prevedere una prescrizione superiore ai termini imposti dalla legge statale e anch’essa è tenuta alla riscossione entro tre anni decorrenti dal 1° gennaio dell’anno successivo ...

Continua a leggere!

 

Vota l'articolo!

 

 

Articoli correlati


 

Write a comment