Aumento pensione minima

Pubblicato il: 12-06-2019 | Categoria : Attualità e Società, feed | 23 views | FONTE ORIGINALE

0

In quale modo la pensione e il reddito di cittadinanza aumentano il trattamento minimo Inps? Se sei pensionato e percepisci un assegno molto basso, molto probabilmente ricevi dall’Inps l’integrazione al trattamento minimo: in questo modo, la tua pensione arriva a 513,01 euro mensili (valore 2019). L’integrazione ti spetta, in modo totale, se il tuo reddito non supera 6.669,13 euro, o parziale, se il tuo reddito non va oltre 13.338,26 euro. Se sei sposato, puoi percepire l’integrazione al minimo ti spetta integralmente se il tuo reddito, sommato a quello del coniuge, non supera 20.007,39 euro, e in modo parziale se non supera 26.676,52 euro (tutti i valori si riferiscono al 2019). Se, poi, sei in possesso di ulteriori requisiti, puoi ottenere anche il riconoscimento delle maggiorazioni, che possono far arrivare la tua pensione sino a 660 euro al mese circa. Oltre all’integrazione al minimo ed alle maggiorazioni, l’aumento pensione minima può avvenire anche grazie al reddito di cittadinanza, o alla pensione di cittadinanza. Di che cosa si tratta? Sia il reddito che la pensione di cittadinanza sono delle prestazioni di assistenza, che spettano alle famiglie che si trovano in condizione di bisogno. Non hai diritto né all’integrazione al minimo né alle maggiorazioni? Potresti avere comunque diritto al ...

Continua a leggere!

 

Vota l'articolo!

 

 

Articoli correlati


 

Write a comment