Anf 2018: guida agli assegni al nucleo familiare

Pubblicato il: 15-05-2018 | Categoria : Attualità e Società, feed | 10 views | FONTE ORIGINALE

0

Assegno al nucleo familiare: a chi spetta, quando spetta, quanto spetta nel 2018, come richiederlo. Aumentano gli assegni al nucleo familiare (Anf): l’Inps, con una nuova circolare [1], ha infatti reso noto che sono stati rivalutati i livelli di reddito familiare delle tabelle contenenti gli importi mensili degli Anf, in vigore per il periodo dal 1° luglio 2018 al 30 giugno 2019. La rivalutazione è dovuta alla variazione percentuale dell’indice dei prezzi al consumo per le famiglie di operai ed impiegati, calcolata dall’Istat tra l’anno 2016 e l’anno 2017, pari al +1,1%. Si tratta della variazione intervenuta tra l’anno di riferimento dei redditi per la corresponsione degli assegni al nucleo familiare e l’anno immediatamente precedente. Alla circolare Inps sono state allegate le tabelle contenenti i nuovi livelli di reddito, assieme ai corrispondenti importi mensili degli Anf, da applicare, a partire dal 1° luglio 2018 e sino al 30 giugno 2019, alle diverse tipologie di nuclei familiari. Gli stessi livelli di reddito sono validi per determinare gli importi giornalieri, settimanali, quattordicinali e quindicinali degli assegni al nucleo familiare. Ma come funziona l’assegno al nucleo familiare e chi ne ha diritto? Come calcolare a quanto ammontano gli assegni al nucleo familiare Anf 2018 in base alle tabelle ...

Continua a leggere!

 

Vota l'articolo!

 

 

Articoli correlati


 

Write a comment