Alzheimer giovanile: che cos’è e come riconoscerlo

Pubblicato il: 11-02-2019 | Categoria : Attualità e Società, feed, Salute e Benessere | 22 views | FONTE ORIGINALE

0

Alzheimer giovanile: una malattia a trasmissione genetica che insorge prima dei 65 anni ed è caratterizzata principalmente da mioclonia (spasmo muscolare), afasia ed alterazioni cognitive e visive. Hai un familiare a cui è stato diagnosticato Alzheimer giovanile? Guardando la tv ti è capitato di imbatterti in una trasmissione che parlasse di tale morbo e di non riuscire a comprenderlo completamente. Ti sarai chiesto/a alzheimer giovanile: che cos’è e come riconoscerlo? Questo, allora, è l’articolo giusto per te. Continuando la lettura potrai capire, nella maniera più semplice e chiara possibile, in cosa consiste questa malattia e come può manifestarsi. Prima di cominciare a parlare della sindrome, è opportuno precisare che il seguente articolo non intende e non può sostituire il consulto del medico, ma ha soltanto la pretesa di rendere un po’ più chiaro e comprensibile l’argomento in oggetto. Per cui, se leggendo questo pezzo pensi di individuare qualche sintomo nei tuoi genitori ti prego di non entrare nel panico, ma di parlarne col tuo medico di fiducia, il quale se lo riterrà necessario ti consiglierà una visita presso uno specialista. Fatta questa necessaria puntualizzazione cominciamo a parlare di tale condizione morbosa. Cos’è l’Alzheimer? Il morbo di Alzheimer (conosciuto anche come demenza di Alzheimer ...

Continua a leggere!

 

Vota l'articolo!

 

 

Articoli correlati


 

Write a comment