Agevolazioni fiscali acquisto prima casa: diritti e risposte

Pubblicato il: 23-11-2021 | Categoria : Attualità e Società, feed | 15 views | FONTE ORIGINALE

0

Bonus prima casa: in cosa consiste, come funziona, tutte le risposte ai principali dubbi.  Quando si parla di agevolazioni fiscali sull’acquisto di immobili non si può non pensare al bonus prima casa, sicuramente il più utilizzato dai contribuenti ma anche il più rischioso. Chi infatti non rispetta alla lettera le rigide condizioni imposte dalla legge rischia non solo di dover corrispondere allo Stato le imposte che gli erano state scontate all’atto del rogito ma anche di pagare una sanzione pari al 30% di tale importo.  È bene quindi conoscere bene come funzionano le agevolazioni fiscali sull’acquisto della prima casa, quali sono i diritti dell’acquirente e le risposte alle principali questioni legate ad esso. Di tanto parleremo qui di seguito. In cosa consiste il bonus prima casa Il bonus prima casa consente, a chi acquista, di risparmiare sulle imposte da versare al notaio (che a sua volta le versa poi allo Stato). In particolare: per chi compra da una ditta, l’Iva scende dal 10% al 4%; l’imposta ipotecaria e catastale sono in misura fissa pari a 200 euro ciascuna (anziché essere rispettivamente al 2% e all’1%); per chi compra da privato, l’imposta di registro scende dal 9% al 2%; l’imposta ipotecaria e catastale sono in misura fissa pari a ...

Continua a leggere!

 

Vota l'articolo!

 

 

Articoli correlati


 

Write a comment