Warning: Use of undefined constant WPRBLVERSION - assumed 'WPRBLVERSION' (this will throw an Error in a future version of PHP) in /home/giancarlospadini/kyk.it/wp-content/plugins/wp-render-blogroll-links/WP-Render-Blogroll.php on line 19

Warning: Declaration of Walker_Comment2::start_lvl(&$output, $depth, $args) should be compatible with Walker::start_lvl(&$output, $depth = 0, $args = Array) in /home/giancarlospadini/kyk.it/wp-content/themes/dynablue/functions.php on line 147

Warning: Declaration of Walker_Comment2::end_lvl(&$output, $depth, $args) should be compatible with Walker::end_lvl(&$output, $depth = 0, $args = Array) in /home/giancarlospadini/kyk.it/wp-content/themes/dynablue/functions.php on line 147

Warning: Declaration of Walker_Comment2::start_el(&$output, $comment, $depth, $args) should be compatible with Walker::start_el(&$output, $object, $depth = 0, $args = Array, $current_object_id = 0) in /home/giancarlospadini/kyk.it/wp-content/themes/dynablue/functions.php on line 147

Warning: Declaration of Walker_Comment2::end_el(&$output, $comment, $depth, $args) should be compatible with Walker::end_el(&$output, $object, $depth = 0, $args = Array) in /home/giancarlospadini/kyk.it/wp-content/themes/dynablue/functions.php on line 147
KYK.it - Aggregatore blog feed RSS
Warning: Use of undefined constant user_level - assumed 'user_level' (this will throw an Error in a future version of PHP) in /home/giancarlospadini/kyk.it/wp-content/plugins/ultimate-google-analytics/ultimate_ga.php on line 524

Si può sfrattare durante l’emergenza Covid?

Pubblicato il: 08-05-2021 | In : Attualità e Società, feed

0

Fino al termine della pandemia sono bloccati i rilasci, ma nel frattempo il proprietario può chiedere al giudice la convalida del provvedimento per morosità. Si può sfrattare durante l’emergenza Covid? È la domanda che si pongono in questo periodo parecchi proprietari ed inquilini di immobili ad uso abitativo o commerciali. Le norme speciali varate dal Governo durante la pandemia hanno bloccato gli sfratti, ma non del tutto. Lo stop riguarda l’esecuzione dei provvedimenti di rilascio degli immobili per morosità dell’inquilino, ma le procedure giudiziarie avviate dai proprietari per ottenere le convalide proseguono e vengono trattate dai tribunali anche in questi mesi. Così per capire se si può sfrattare durante l’emergenza Covid è importante capire che il blocco attuale è in realtà un congelamento, che riguarda solo le esecuzioni forzate, quando l’inquilino non sloggia e occorre ottenere il rilascio con l’intervento dell’ufficiale giudiziario ed eventualmente della forza pubblica. Queste forme di liberazione coattiva degli ......

 

La condanna alle spese processuali nelle cause contro il Fisco

Pubblicato il: 08-05-2021 | In : Attualità e Società, feed

0

In caso di soccombenza, il contribuente non deve pagare le spese processuali se l’Agenzia delle Entrate sta in giudizio con i propri funzionari.  Intraprendere una causa tributaria per contestare un atto impositivo emesso dal Fisco richiede un importante esborso economico che varia a seconda del valore della causa, ossia che dipende da quanto ammonta l’importo complessivo richiesto dal fisco a titolo di imposte. Infatti, in base al valore della causa, occorre pagare il contributo unificato tributario, occorre poi pagare il professionista abilitato all’assistenza tecnica dinanzi alle commissioni tributarie (avvocato o commercialista) che dovrà svolgere l’attività di difesa e rappresentanza nel giudizio e infine, in caso di esito negativo del contenzioso, i giudici tributari potrebbero condannare il contribuente a pagare le spese processuali. Circa la condanna alle spese processuali nelle cause contro il Fisco si sta consolidando un orientamento giurisprudenziale il quale stabilisce che, nelle cause contro il Fisco, il contribuente non deve ......

 

Il Comune può vietare di tenere gatti in casa?

Pubblicato il: 08-05-2021 | In : Attualità e Società, feed

Tag:

0

Quando scatta il divieto di detenere gatti negli appartamenti? I diritti dei proprietari degli animali possono entrare in conflitto con le norme pubbliche. I gatti sono gli animali d’affezione più amati dagli italiani, insieme ai cani. Moltissime persone li tengono negli appartamenti, altri li accudiscono nei cortili e per strada oppure li custodiscono in apposite colonie feline organizzate. Ma la detenzione dei gatti non è completamente libera: la legge impone specifici obblighi ai loro proprietari e se le regole vengono violate l’Autorità può intervenire. Allora, se è così il Comune può vietare di tenere gatti in casa? In particolari, casi sì. L’Ente può adottare un provvedimento nell’interesse della collettività, per motivi di ordine pubblico o per ragioni di igiene e sanità. Le Autorità coinvolte in questa procedura sono diverse: tra esse spiccano, per i loro poteri, la Polizia locale, il servizio veterinario dell’Azienda sanitaria, ed il sindaco, che può arrivare ad emettere ordinanze ......

 

Bart e l’isola nel Pacifico

Pubblicato il: 08-05-2021 | In : Bambini, feed, Giochi e Gambling, Videogame

0

Bart è in viaggio con la sua famiglia ma come al solito si annoia e cerca di fare qualcosa di diverso. Questa volta però ha esagerato e per sbaglio si è ritrovato su un isola deserta piena di animali pericolosi. Aiuta Bart a cavarsela cercando di sopravvivere con i pochi oggetti che ha con se e con tutto quello che è presente nell'isola. ...

 

Come estinguere l’ipoteca?

Pubblicato il: 08-05-2021 | In : Attualità e Società, feed

0

Per tutelarsi da un’eventuale inadempienza del debitore, il creditore ha diritto di ricevere una garanzia. Quest’ultima viene meno quando si verificano specifiche cause previste dalla legge. L’ipoteca è un diritto reale di garanzia costituito su beni immobili o su beni mobili registrati affinché le pretese del creditore siano comunque soddisfatte con la vendita forzata di tali beni qualora il proprio debitore sia inadempiente. Ad esempio, si utilizza l’ipoteca quando si accende un mutuo in banca al fine di garantire all’istituto di credito che lo ha concesso, di recuperare il finanziamento. Se il mutuo non viene pagato, la banca può far valere l’ipoteca e chiedere al tribunale di vendere all’asta l’immobile su cui la stessa grava, così da soddisfarsi con il ricavato della vendita. Come estinguere l’ipoteca? È lo stesso Codice civile a prevedere diverse cause di estinzione [1], anche se si tratta di una elencazione esemplificativa non avente carattere tassativo. L’ipoteca, quindi, ......

 

Superbonus 110%: maggioranza per approvazione dei lavori

Pubblicato il: 08-05-2021 | In : Attualità e Società, feed

0

In condominio, si è svolta un’assemblea tesa ad approvare l’incappottatura usufruendo del Superbonus 110%. Trattasi ovviamente di spesa straordinaria. La votazione ha avuto esito con maggioranza favorevole e minoranza contraria. Desidero sapere se vi sono appigli legali per invalidare detto risultato, tipo il decoro dell’immobile, rispetto al quale mi sembra di aver capito che sussiste la necessità della maggioranza assoluta. Serve la maggioranza assoluta per gli interventi di manutenzione straordinaria, cioè per le riparazioni di notevole entità (come ad esempio: tinteggiatura facciate e scale, sostituzione caldaie e impianto termico, installazione ascensore, rifacimento lastrico solare, opere strutturali, sostituzione ringhiere, antenne satellitari, infrastrutture di ricarica elettrica dei veicoli, cavi fibra ottica, installazione di un impianto di videosorveglianza su parti condominiali, ecc.). In ipotesi del genere, per iniziare l’assemblea c’è bisogno dello stesso quorum dell’ordinaria mentre, per approvare la delibera in seconda convocazione, occorre la maggioranza numerica degli intervenuti che rappresentino almeno la ......

 

Canna fumaria stufa a pellet: quando è illegale?

Pubblicato il: 08-05-2021 | In : Attualità e Società, feed

0

Ho montato una stufa a pellet e ho fatto montare la canna fumaria fino al tetto. Vorrei sapere se un eventuale fumo possa dare fastidio ai miei carissimi e amichevoli vicini. Purtroppo, non è possibile rispondere con certezza al quesito, atteso che la legge sanziona le immissioni di qualsiasi tipo che possano dare fastidio ai vicini a prescindere dalla distanza che li separa dalla fonte delle immissioni. Ai sensi dell’art. 844 del Codice civile, «Il proprietario di un fondo non può impedire le immissioni di fumo o di calore, le esalazioni, i rumori, gli scuotimenti e simili propagazioni derivanti dal fondo del vicino, se non superano la normale tollerabilità, avuto anche riguardo alla condizione dei luoghi». Come si evince dalla norma appena citata, la liceità o meno di un’immissione (di qualunque tipo) va valutata sulla scorta della tollerabilità o meno della stessa. A tal proposito, la legge aggiunge che «Nell’applicare questa norma, ......

 

Tinteggiatura: ultime sentenze

Pubblicato il: 08-05-2021 | In : Attualità e Società, feed

0

Leggi le ultime sentenze su: tinteggiatura delle pareti, della recinzione, degli esterni, della facciata dell’edificio condominiale. Locazione: la tinteggiatura alla cessazione del contratto La clausola che obbliga il conduttore ad eliminare, al termine del rapporto, le conseguenze del deterioramento subito dalla cosa locata per il suo normale uso (nella specie, ponendo a suo carico la spesa per la tinteggiatura delle pareti) deve considerarsi nulla, ai sensi dell’art. 79 della stessa L. n. 392 del 1978, perché, addossando al conduttore una spesa di ordinaria manutenzione, che la legge pone, di regola, a carico del locatore (art. 1576 cod. civ.), attribuisce a quest’ultimo un vantaggio in aggiunta al canone, unico corrispettivo lecitamente pattuibile a carico del conduttore. Tribunale Pavia sez. II, 06/03/2020, n.1765 Fine locazione e mancata tinteggiatura In tema di fine locazione, qualora i conduttori a seguito di recesso inviato in conformità del contratto, offrano decorso il tempo di preavviso la concreta e tempestiva riconsegna dei ......

 

Tamponamento a catena: ultime sentenze

Pubblicato il: 08-05-2021 | In : Attualità e Società, feed

0

Leggi le ultime sentenze su: tamponamento a catena di autoveicoli in movimento e presunzione di pari colpa; risarcimento danni da sinistro stradale; tamponamento a catena sull’autostrada; tamponamento a catena tra veicoli fermi. Tamponamento a catena tra veicoli in movimento Nell’ipotesi di tamponamento a catena tra veicoli in movimento, trova applicazione l’art. 2054, comma 2 c.c., con la conseguente presunzione iuris tantum di colpa in eguale misura di entrambi i conducenti di ciascuna coppia di veicoli, fondata sull’inosservanza della distanza di sicurezza rispetto al veicolo antistante, qualora non sia fornita la prova liberatoria di aver fatto tutto il possibile per evitare il danno, mentre nel caso di scontri successivi fra veicoli fermi in colonna, l’unico responsabile degli effetti delle collisioni è il conducente che le abbia determinate, tamponante l’ultimo dei veicoli della colonna stessa. Cassazione civile sez. VI, 18/02/2021, n.4304 Inosservanza della distanza di sicurezza Nell’ipotesi di tamponamento a catena tra veicoli in movimento, trova applicazione l’art. 2054, ......

 

Sexting con minorenne e foto erotiche: è reato?

Pubblicato il: 08-05-2021 | In : Attualità e Società, feed

0

Tempo fa, mi sentivo con una ragazza con la quale stavo intrecciando una relazione. Io avevo 18 anni e la ragazza 16. Una sera arrivammo a fare sexting. Io chiesi a lei una foto un po’ hot, ma la richiesta non fu fatta con minacce o costrizioni. Lei mi mandò una foto a seno nudo fatta davanti allo specchio che io cancellai subito e non inoltrai mai a nessuno. Volevo chiedere se penalmente rischio qualcosa. La condotta descritta potrebbe rientrare nel delitto di pornografia minorile (art. 600-ter c.p.), punito con la reclusione da sei a dodici anni e con la multa da 24.000 a 240.000 euro. Secondo la Corte di Cassazione (sentenza 9 novembre 2020, n. 31192), «risponde del delitto di pornografia minorile, punito dall’art. 600-ter, comma primo, n. 1, cod. pen. anche colui che, pur non realizzando materialmente la produzione di materiale pedopornografico, abbia istigato o indotto il minore a ......

 


Warning: Use of undefined constant user_level - assumed 'user_level' (this will throw an Error in a future version of PHP) in /home/giancarlospadini/kyk.it/wp-content/plugins/ultimate-google-analytics/ultimate_ga.php on line 524

Warning: Use of undefined constant user_level - assumed 'user_level' (this will throw an Error in a future version of PHP) in /home/giancarlospadini/kyk.it/wp-content/plugins/ultimate-google-analytics/ultimate_ga.php on line 524