Sicuramente, anche nei momenti più difficili si sa chi sono i veri amici o le persone che veramente ti apprezza | Catena di sant’antonio

Pubblicato il: 28-03-2017 | In : feed, Informatica, Tecnologia

Tag:

0

Condividi e fai copia ed incolla sul tuo profilo! Questo, più o meno, è il senso delle catene di Sant’Antonio che, quasi ogni giorno, ci ritroviamo a dover leggere su facebook e che “monopolizzano” l’attenzione degli utenti. In questi giorni (ed in queste ore soprattutto direi) circola una nuova catena che sta letteralmente spopolando tra tutti i miei amici e credo anche tra i vostri. Ecco cosa dice il lunghissimo messaggio che molta gente sta copiando ed incollando sulla propria bacheca in queste ore: Sicuramente, anche nei momenti più difficili si sa chi sono i veri amici o le persone ...

 

Windows 10: Usare il computer desktop in modalità tablet

Pubblicato il: 28-03-2017 | In : feed, Informatica, Tecnologia

0

Il sistema operativo Microsoft Windows 10 è stato pensato fin dall’inizio per essere usato sia con i computer desktop tradizionali, sia con i tablet con schermi touch. Proviamo a sperimentare la modalità Tablet del nostro sistema operativo Windows 10 – Modalità Tablet Gli schermi touch(su tutti quelli degli smartphone) hanno cambiato completamente il nostro modo di utilizzare i dispositivi elettronici e anche i computer sono stati interessati da questa rivoluzione. Se usiamo un tradizionale computer desktop con tastiera e mouse, non siamo comunque del tutto tagliati fuori da questa novità, poiché Windows 10 dispone di una Modalità Tablet che ci ...

 

L’esperimento fallito So.cl di Microsoft

Pubblicato il: 28-03-2017 | In : feed, Informatica, Tecnologia

0

Al fronte di successi planetari come quelli di Facebook e Instagram, ci sono anche tanti social network che non hanno fatto breccia sugli utenti. Alcuni, tipo il social network di Google (Google+) continuano a esistere e provano a conquistarci, altri vengono messi da parte. Microsoft So.Cl Ci riferiamo in modo particolare al social network (che probabilmente molti di voi non avete mai sentito nominare) So.Cl((lo trovate a volte menzionato anche come Socl), apparso sulla scena nel 2011 e mai decollato veramente. Pensato per gli studenti, So.Cl si distingueva per l’attenzione al mondo dell’apprendimento online, con una sezione dedicata alla rielaborazione ...

 

Smart TV spiate dalla CIA? Ecco qualche info a riguardo

Pubblicato il: 28-03-2017 | In : feed, Informatica, Tecnologia

Tag:

0

Forse lo sospettavamo in tanti, ma nessuno aveva il coraggio di ammetterlo chiaramente e senza mezze misure. Ci riferiamo alla sicurezza delle Smart TV, ovvero i televisori intelligenti che si collegano a Internet? Se i computer, smartphone, tablet sono in pericolo continuo, perché un televisore connesso alla rete dovrebbe essere più sicuro? La cosa non regge infatti. In effetti, stando a quanto emerge dagli ultimi documenti segreti della CIA che, come spesso accade, sono stati resi pubblici da WikiLeaks, il sospetto è diventato una dura realtà. Smart TV spiate, cerchiamo di capire qualcosa in più Prima di tutto bisogna dire ...

 

Come investire 50.000 €?

Pubblicato il: 28-03-2017 | In : Economia, feed

0

Come investire 50.000 €?- Investire oggi non è più così facile e remunerativo come alcuni anni fa: sono aumentati i rischi, i mercati sono meno stabili e i rendimenti si sono ridotti ma esistono comunque modi di Investire con rischi alti per cercare maggiori rendimenti oppure con rischi bassi ma sacrificando il rendimento atteso. Hai 50.000 € da investire? Scopri come investire. Una somma di 50.000 € è già una cifra interessante che consente di fare investimenti che possono dare rendimenti non esaltanti ma utili. Nell’investire del denaro occorre preliminarmente capire a cosa vuoi tendere  e quanto sei disposti a rischiare. Questi 50.000 € cosa rappresentano per te? Questa è una domanda che ti devi porre prima di orientarti verso un investimento: conti che ti servano tra poco tempo per pagare gli studi dei tuoi figli? Allora devi orientarti verso un investimento a breve – medio termine ma se puoi rinunciare alla ......

 

Arriva “Fashion Holidays On The Road” – Emozioni in Movimento

Pubblicato il: 27-03-2017 | In : feed, Musica e Spettacolo

Tag:

0

Il viaggio Leuca – Sassari della Crew di Fashion Holidays 8 raccontato live sulla pagina Facebook di Fashion Holidays Italia ...

 

Colf e badanti: licenziamento e dimissioni

Pubblicato il: 27-03-2017 | In : Attualità e Società, feed

0

Le regole del lavoro domestico in caso di licenziamento e dimissioni: tfr, termini di preavviso, adempimenti del datore di lavoro.   Il lavoro domestico, quello svolto solitamente da colf e badanti, per la sua specificità non segue tutte le norme che regolano il lavoro subordinato, anche per quanto riguarda la fine del rapporto. Proprio per il carattere di fiducia che contraddistingue la relazione che viene ad instaurarsi tra datore di lavoro e lavoratrice e per le particolari modalità di svolgimento della prestazione esistono, in questo campo, delle regole speciali che meritano attenzione. Vediamo insieme, attraverso questa breve guida, quali sono le particolari norme che caratterizzano il lavoro domestico e quali i diritti delle lavoratrici nel caso in cui il rapporto di lavoro termini. Colf e badanti: quando finisce il rapporto di lavoro? Il rapporto di lavoro domestico può risolversi per una delle seguenti cause: interruzione del periodo di prova; scioglimento alla scadenza del termine; risoluzione consensuale delle parti; licenziamento; dimissioni; morte del ......

 

Gamestop è in crisi, chiusi 150 negozi

Pubblicato il: 27-03-2017 | In : feed, Informatica, Tecnologia

Tag:,

0

Chi è appassionato di giochi certamente conoscerà la nota catena GameStop, il più grande rivenditore di videogiochi nuovi e usati del mondo, nato 33 anni fa a Dallas, in Texas, che si occupa anche della vendita di accessori per videogiochi, console, figurine ed altro Gamestop – Storia di una crisi annunciata In questi giorni è arrivato l’annuncio della chiusura di 150 punti vendita entro la fine dell’anno (GameStop ha su un totale di 7.500 negozi distribuiti in 14 paesi) a causa di una ristrutturazione avviata ormai da un paio di anni Logicamente quando accade qualcosa del genere il motivo principale sono i profitti, sembrerà alquanto ...

 

Si può pagare a rate la rottamazione?

Pubblicato il: 27-03-2017 | In : Attualità e Società, feed

0

La rottamazione può essere pagata in unica soluzione o al massimo in cinque rate fino a settembre 2018. I contribuenti, interessati a saldare il loro debito per mezzo della rottamazione delle cartelle, possono chiedere di pagare al massimo in cinque rate. La parte più ingente del debito va in ogni caso pagata nel 2017, il resto va pagato nel 2018. Se si salta una rata si perde il beneficio della rottamazione. Ma vediamo più nel dettaglio come funziona la rateazione delle somme oggetto di rottamazione. Fino a quando si può presentare domanda di rottamazione? Il Governo ha finalmente deciso di concedere ai contribuenti una proroga del termine per presentare la domanda di rottamazione. Questa decisione è stata in parte obbligata. Infatti, presso molto sportelli dell’Agente della riscossione i contribuenti si mettono in fila all’alba e non sempre il loro turno arriva prima della chiusura degli sportelli. In altre parole, molti cittadini non hanno ancora a ......

 

Chi non paga il casello perché non ha soldi compie reato

Pubblicato il: 27-03-2017 | In : Attualità e Società, feed

0

Il mancato pagamento del Pedaggio per mancanza di soldi nel portafogli costituisce insolvenza fraudolenta. Chi si immette in autostrada e supera la barriera del casello deve sempre controllare di avere con sé i soldi necessari per pagare il pedaggio. Questo perché, se all’uscita del casello si accorge di non avere la disponibilità di contanti o la carta per “saldare” la tratta autostradale percorsa, riceve una multa per violazione del codice della strada (leggi Casello o pedaggio senza soldi o biglietto). Se invece egli era sin dall’inizio consapevole di non avere la possibilità di pagare il pedaggio, commette un reato: quello di insolvenza fraudolenta. È quanto chiarito dalla Cassazione con una recente sentenza [1]. In sintesi, chi non paga il casello perché non ha soldi ed è in buona fede sconta solo una sanzione amministrativa; chi invece era sin dall’inizio in malafede commette un illecito penale. Percorrere tutta l’autostrada, arrivare alla barriera del casello ......