DJ Provenzano @ Mercoledì Beach Club

Pubblicato il: 22-08-2017 | In : feed, Musica e Spettacolo, Tempo libero

0

Il deejay Provenzano guest per il secondo Mercoledì Beach Club. 23 Agosto: il dj di M2O anima il secondo appuntamento #EMOTION del Mercoledì in Versilia. Provenzano nella console del Beach Versilia per un Mercoledì esplosivo. Per la serata con dj Provenzano @ Beach Forte dei Marmi e tutti i Mercoledì Beach dell’Estate in Versilia, utilizza il miglior servizio di info e prenotazioni della Costa. Da quest’anno disponibile anche solo via SMS o WhatsApp al 347.477.477.2 Basta un messaggio e hai: tutte le info necessarie per la organizzare della tua serata tutti i prezzi, i listini, i menu e link (dalla biografia del deejay Provenzano alle foto dell’ultimo Mercoledì Beach Club) che ti occorrono la possibilità di prenotare all’istante  una conferma scritta delle condizioni concordate Un servizio, attivo da anni, per cui Discoteche Versilia it – sito ottimizzato dal seo copywriter che ha fatto delle discoteche in Versilia le più cliccate online – ha raggiunto e superato i 30.000 “Mi piace” su Facebook. Segui @DiscoVersilia Dj Provenzano. Provenzano ......

 

Revisione della disciplina in materia di impresa sociale

Pubblicato il: 22-08-2017 | In : feed

0

Decreto Legislativo 3.7.2017 n. 112 ...

 

Protocollo d’intesa tra INAIL e Ispettorato Nazionale del Lavoro in materia di vigilanza assicurativa

Pubblicato il: 22-08-2017 | In : feed

0

Dr.ssa Silvana Toriello ...

 

Agenzia Entrate Riscossione: come non pagare la cartella

Pubblicato il: 21-08-2017 | In : Attualità e Società, feed

0

Il contribuente che ha ricevuto una cartella esattoriale dall’Agente di riscossione può avere dei motivi per non pagarla? C’è un modo generico per non pagare la cartella dell’Agenzia delle Entrate Riscossione? No. C’è il diritto a non pagarla? Sì, ci può essere. Questa è la differenza. L’unico modo per non pagare la cartella esattoriale è quello che coincide con un diritto riconosciuto dalla legge al contribuente. Un diritto che si scopre leggendo attentamente la cartella. Quello che è possibile fare, comunque, è conoscere quali sono i principali casi in cui si può evitare di pagare perché c’è un motivo che invalida la cartella dell’Agenzia delle Entrate Riscossione. Ed è quello che vedremo in seguito.   Tetto minimo e tetto massimo della cartella esattoriale L’Agenzia delle Entrate Riscossione non può notificare una cartella esattoriale per un importo inferiore a 30 euro, compresi interessi e sanzioni. E’ un divieto scattato il 1° luglio 2012 per gli Agenti ......

 

I diritti di chi soffre di ulcera

Pubblicato il: 21-08-2017 | In : Attualità e Società, feed

0

L’ulcera non è causa di invalidità ma lo può diventare se provoca patologie più gravi. C’è anche il diritto ad una cura limitata di farmaci a carico del Ssn. L’ulcera (o ulcera peptica) è una ferita aperta che si sviluppa sulla mucosa interna dell’esofago, dello stomaco o del duodeno, cioè sul tratto superiore dell’intestino tenue. A seconda di dove viene localizzata, pertanto, si può parlare di ulcera esofagea, ulcera gastrica o ulcera duodenale. Tra queste, l’ulcera esofagea viene associata al reflusso esofageo cronico.. Contrariamente a quanto si credeva fino a qualche tempo fa, oggi gli esperti non segnalano come cause principali dell’ulcera lo stress lavorativo o la cattiva alimentazione (anche se, probabilmente, sono fattori che non aiutano) ma sono più portati a pensare che ad aprire quella ferita siano alcuni farmaci, soprattutto quelli antinfiammatori, oppure un’infezione batterica. Il sintomo principale dell’ulcera peptica è il bruciore addominale che inizia a stomaco vuoto e che ......

 

Rc auto, polizze truffa online: come difendersi

Pubblicato il: 21-08-2017 | In : Attualità e Società, feed

0

Verifica sul sito Ivass se la compagnia assicurativa o l’intermediario della tua polizza esistono e sono registrati. Se ti offrono una polizza assicurativa per la tua auto ad un prezzo particolarmente basso, fai attenzione perché potrebbe trattarsi di una truffa on line. È possibile difendersi dalle truffe on line grazie all’Ivass (istituto di vigilanza sulle assicurazioni) sul cui sito internet ciascuno di noi può verificare se la compagnia assicurativa, e l’intermediario che ci ha contattato, esistono davvero. Difendersi dalle truffe delle assicurazioni o delle rc auto è importante perché se la polizia ti ferma con una polizza inesistente (salvo prova contraria) ti considererà complice del reato e ti applicherà sanzioni amministrative ed il sequestro dell’auto. Cos’è la rc auto? La parola (acronimo) Rca indica la responsabilità civile degli autoveicoli e corrisponde al contratto assicurativo che, per legge, deve essere stipulato con una compagnia assicurativa per ogni veicolo immatricolato che circola su strada: in ......

 

Quali diritti ha un invalido al 100%

Pubblicato il: 21-08-2017 | In : Attualità e Società, feed

0

Il soggetto invalido al 100% gode di diritti ed agevolazioni sia di tipo economico che lavorativo. Il soggetto invalido al 100%, non potendo compiere da solo neanche gli atti ordinari di vita quotidiana, ha diritto a ricevere dallo stato benefici ed agevolazioni, di tipo economico e lavorativo, sia in suo favore che a vantaggio di chi lo assiste ogni giorno. Vediamo quali diritti ha un invalido al 100%. Chi è invalido al 100%? Si considera soggetto invalido al 100% colui che, a causa di una menomazione o di un deficit fisico, non riesce più a camminare regolarmente senza un accompagnatore, né a svolgere le più elementari azioni della vita quotidiana (muoversi in casa, vestirsi, mangiare) e chi ha manifestato una totale e permanente inabilità lavorativa [1]. Mentre negli adulti dai 18 ai 65 anni (per usufruire dei diritti dell’invalido al 100% ) è necessario che sia certificato un grado di invalidità civile effettivamente pari ......

 

Dove incassare assegno non trasferibile

Pubblicato il: 21-08-2017 | In : Attualità e Società, feed

0

Incassare un assegno non trasferibile è meno banale di quanto potrebbe sembrare. Vediamo perché Per comprendere dove è possibile incassare un assegno non trasferibile (NT) è opportuno prima di tutto sapere in che cosa consiste questo particolare strumento di pagamento.   Cos’è l’assegno non trasferibile? L’assegno non trasferibile è un mezzo di pagamento che può essere utilizzato in luogo del denaro. Con tale tipo di assegno si ordina alla banca che lo ha emesso (detta, per questo motivo, emittente) di pagare in maniera incondizionata una certa somma in favore di un determinato soggetto. Tanto la somma da pagare quanto il soggetto beneficiario sono indicati sull’assegno. La caratteristica peculiare dell’assegno non trasferibile sta proprio nella così detta “clausola di intrasferibilità”, con la quale si fa sì che l’assegno possa essere incassato soltanto da colui che risulta esserne il beneficiario, senza che lo si possa girare (ossia trasferire) ad altri. L’unica girata consentita – anzi, necessaria per poter riscuotere ......

 

Alimenti, quando spettano?

Pubblicato il: 21-08-2017 | In : Attualità e Società, feed

0

Le condizioni per beneficiare degli alimenti sono lo stato di bisogno e l’incapacità di provvedere al proprio mantenimento. Gli alimenti legali sono le prestazioni di assistenza materiale dovute per legge alla persona che si trova in condizioni tali da non poter provvedere a sé autonomamente. L’obbligo alimentare è considerato espressione di un dovere di solidarietà derivante da un rapporto di parentela o gratitudine nei riguardi di chi versi in stato di bisogno. Approfondiamo i presupposti richiesti dalla legge perché si abbia diritto agli alimenti.   Quando spettano gli alimenti? Come illustrato anche nella guida a come chiedere gli alimenti, perché sussista l’obbligazione di cui ci stiamo occupando occorrono tre condizioni: 1. il rapporto tra l’alimentando (cioè, colui al quale spettano gli alimenti) e l’alimentante (colui che è tenuto a versarli); 2. lo stato di bisogno dell’alimentando; 3. la disponibilità economica dell’alimentante. Vediamo nel dettaglio ognuna di esse. I soggetti obbligati Secondo il codice civile, i soggetti ......

 

Dove riscuotere assegno postale?

Pubblicato il: 21-08-2017 | In : Attualità e Società, feed

0

Gli assegni postali sono equiparati a quelli bancari: pertanto, possono essere riscossi presso qualsiasi istituto di credito. Le Poste Italiane sono a tutti gli effetti un intermediario finanziario, proprio come la banca. L’equiparazione consente alle Poste di avvalersi degli stessi strumenti tipici dell’attività bancaria: assegni, conto corrente, libretto di risparmio. Approfondiamo il tema e vediamo dove riscuotere un assegno postale. Assegno postale: come riscuoterlo in banca Ricevendo un pagamento a mezzo assegno postale, si è indotti a pensare che esso sia riscuotibile solamente presso gli uffici delle Poste Italiane. Non è così. In ragione dell’equiparazione tra istituti bancari e Poste, l’assegno postale potrà esser incassato tranquillamente anche presso una banca. Gli assegni postali sono anch’essi non trasferibili, come da normativa antiriciclaggio: di conseguenza, devono essere versati o riscossi dall’intestatario il cui nome è posto in calce al titolo. Le modalità di incasso sono le solite: riscossione in contanti; versamento su conto corrente di ......